456 CONDIVISIONI

A caccia di funghi, trova nel bosco un cadavere decapitato: la testa era a qualche metro dal corpo

Mistero sull’identità di un cadavere trovato da un cercatore di funghi nei boschi della Valle Benedetta, località alle spalle di Livorno. Un altro cadavere in avanzato stato di decomposizione trovato su una spiaggia di Pisa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Susanna Picone
456 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Due cadaveri sono stati trovati a distanza di poche ore l’uno dall’altro in un bosco di Livorno e su una spiaggia di Pisa. Quello nei boschi della Valle Benedetta, località alle spalle di Livorno, è stato rinvenuto da un cercatore di funghi, che subito ha dato l’allarme. In avanzato stato di decomposizione, non aveva più neppure la testa: il corpo probabilmente si trovava da qualche mese nel bosco ed è stato preda di cinghiali o altri animali. La testa era a qualche metro dal corpo.

Il cadavere, a quanto si apprende, è stato individuato in un dirupo dal fungaiolo che ha subito avvisato le forze dell'ordine. Sul posto inizialmente è intervenuta una volante della polizia che a sua volta ha passato il caso alla squadra mobile che ha avviato gli accertamenti per stabilire le cause del decesso e l'identità della vittima.

Poche ore prima il ritrovamento di un altro cadavere in avanzato stato di decomposizione, in questo caso sulla spiaggia di Marina di Vecchiano, in provincia di Pisa. Una signora a passeggio con il cane ha fatto la macabra scoperta e ha lanciato l’allarme. Il corpo era semicoperto dalla sabbia: il cane ha fiutato un oggetto all'apparenza simile a un tronco d'albero, ma quando la padrona si è avvicinata ha capito che si trattava di altro e ha dato l’allarme.

Sul posto intervenuta la squadra volanti della questura, la squadra mobile e la polizia scientifica. Il cadavere, dai primi accertamenti, è stato trascinato sul posto dalle correnti. Da un primo esame sul corpo potrebbe trattarsi di un uomo adulto e non sono stati rilevati segni evidenti di violenza. Secondo i primi rilievi della scientifica, la morte risalirebbe a un oltre un mese fa.

Per risalire all'identità la Questura sta setacciando tutte le denunce di scomparsa delle ultime settimane, sia nella zona che in altre regioni proprio perché non è escluso che il corpo sia stato portato sulla spiaggia dalle correnti marine. La salma è stata trasferita all'istituto di medicina legale per l'autopsia che sarà eseguita nei prossimi giorni.

456 CONDIVISIONI
Rodolfo non risponde, la sorella trova sangue sulle scale e il cadavere in casa: disposta l’autopsia
Rodolfo non risponde, la sorella trova sangue sulle scale e il cadavere in casa: disposta l’autopsia
Corpo trovato smembrato e con la testa a metri di distanza: è di Cinzia, era scomparsa mesi fa
Corpo trovato smembrato e con la testa a metri di distanza: è di Cinzia, era scomparsa mesi fa
Trattori a Sanremo, la protesta degli agricoltori durante il Festival: Amadeus leggerà un testo venerdì
Trattori a Sanremo, la protesta degli agricoltori durante il Festival: Amadeus leggerà un testo venerdì
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni