112 CONDIVISIONI

Arcipelago della Maddalena: come raggiungere le isole e le spiagge e cosa vedere

L’Arcipelago della Maddalena, al largo della Gallura in Sardegna, è composta da 62 isole per un totale di 180km di coste. Tra le più importanti: La Maddalena e Caprera (le uniche due abitate). Ecco come raggiungerle, cosa vedere e quali sono le spiagge più belle.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
112 CONDIVISIONI
Caprera
Caprera

A Nord della Costa Smeralda in Sardegna, si trova l'Arcipelago della Maddalena, esteso su una superficie totale di 51,34 chilometri quadrati. Il gruppo di isole (62 in totale) costituisce il Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena. In questi 20mila ettari (tra superficie marina e terrestre) è possibile trovare quasi mille specie vegetali, tra cui alcune molto rare. Per quanto riguarda la fauna, invece, comprende anche le tartarughe caretta caretta. Meta molto frequentata dai turisti, attratti dalle sue spiagge di rara bellezza, è famosa anche a livello storico: è qui che ha vissuto Garibaldi durante il suo esilio (sull'isola di Caprera). Ma nella storia di questo posto suggestivo ci sono anche altri nomi celebri: Napoleone Bonaparte, l'ammiraglio Nelson. La prima battaglia di Napoleone Bonaparte fu proprio a La Maddalena nel 1793 (e la perse). Il secondo passò un anno a controllare le acque de La Maddalena, proprio per controllare i movimenti di Napoleone. Non a caso, una delle spiagge ancora oggi porta il nome di spiaggia di Nelson.

La Maddalena

La Maddalena è l'unica isola dell'arcipelago dove è possibile risiedere, perché tutte le altre sono costituite prevalentemente da ammassi rocciosi e si rivelano delle splendide oasi naturali. Per quanto riguarda la balneazione, non ci sono spiagge raggiungibili via terra, ma piuttostocale e e baie accessibili soltanto in barca o canoa. Le cale più note sono: Cala Francese, Cala d'Inferno, Cala Majori, Bassa Trinità, Cala Majore, lo Strangolato e Cala Lunga. Tra le altre mete, disponibili alla balneazione: Punta Niedda e Punta Tegge. Un luogo da visitare è il Museo Archeologico Navale. Qui sono conservati una serie di reperti rivenuti tra le bocche di Bonifacio, zona nota per la scarsa navigabilità e la presenza di molti relitti. A questo si aggiunge il museo diocesano.

L'arcipelago
L'arcipelago

Isola di Caprera

L'isola di Caprera presenta molti punti accessibili sia in auto che a piedi, tra cui: Relitto, Cala Coticcio, Due Mari, Cala Serena e Cala Garibaldi. I luoghi più suggestivi, però, si possono raggiungere solo in barca e sono: Cala Napoletana e Cala Brigantina. Caprera è nota perché qui ha vissuto per ben 25 anni Giuseppe Garibaldi, durante l'esilio. La dimora dell'Eroe dei Due Mondi, la Casa Bianca, è attualmente un museo dove sono conservati molti cimeli. Garibaldi fu sepolto proprio nei pressi della sua casa, in una tomba di granito grezzo.

Budelli
Budelli

Isola di Budelli

Come le altre, fa parte anche questa del Parco nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena. È disabitata dal 2021: fino a quel momento c'è stato un solo uomo sull'isola, Mauro Morandi. L'isola è famosa per la sua splendida spiaggia rosa, una delle più belle del Mediterraneo: si trova a Cala di Roto, nella parte sud-orientale dell'isola. Il colore rosato tipico della sabbia si deve ai frammenti sminuzzati di un microrganismo chiamato Miniacina miniacea.

Cala Coticcio
Cala Coticcio

Isola di Santo Stefano

L'isola è proprietà privata, ad eccezione del lato orientale, dove ci sono insediamenti della Marina Militare italiana. La cima più alta è il monte Zucchero ed è sede di diverse cave di granito. Proprio in una vecchia cava di granito abbandonata c'è il busto di un'enorme statua mai portata a termine di Costanzo Ciano, commissionata da Benito Mussolini allo scultore Arturo Dazzi. Due le fortificazioni di Santo Stefano: la Torre Quadra (o Torre Napoleonica) e Forte San Giorgio.

Acque dell'arcipelago
Acque dell'arcipelago

Isola di Santa Maria

L'isola di Santa Maria è frequentata per due spiagge molto belle: cala Santa Maria e cala di Fosso. È un'isola prevalentemente disabitata durante l'anno: ci sono poche residenze estive e un piccolo albergo.

Isola di Spargi

È un'isola di natura granitica, ricchissima di acqua, habitat perfetto per diverse specie di fauna e flora, in particolare numerose specie protette di uccelli (cormorano dal ciuffo, gabbiano corso, uccello delle tempeste). Proprio nei fondali marini di Spargi sono stati recuperati i resti di una nave romana del II secolo a.C., esposta al museo navale di La Maddalena.

Acque della Maddalena
Acque della Maddalena

Isola di Razzoli

L'isola ha un inconfondibile litorale frastagliato e una conformazione rocciosa, modellata dall'azione del vento e del mare. La cima più alta è il monte Cappello. Tra le isole dell'arcipelago è quella più selvaggia dal punto di vista della vegetazione, del tutto incontaminata. Le cale più belle sono: Cala Cappello, Cala Noce, Cala Lunga (raggiungibile solo via mare), Cala Bove marino. I fondali, ricchissimi di fauna e flora, sono perfetti per gli appassionati di snorkeling. Sull'isola (disabitata anche questa) c'è un faro per l'orientamento marittimo e accanto una misteriosa tomba. Si racconta che appartenga a una giovane donna morta di parto: leggenda vuole che in certe notti si sentano  ancora i suoi lamenti strazianti. Secondo altri è la tomba di due marinai francesi naufragati nel 1855.

Come raggiungere le isole dell'Arcipelago della Maddalena

L’arcipelago è accessibile dal porto di La Maddalena. L'unico punto di accesso disponibile si trova a Palau, provincia di Olbia. Palau è raggiungibile con numerosi mezzi, se si parte dalla penisola. Si può arrivare ad Olbia, in aereo o in nave e raggiungere il porto di Palau in auto o autobus, attraverso la statale 125 Olbia-Palau. Anche Cagliari e Alghero hanno degli scali aeroportuali e da lì si può arrivare ad Olbia in pullman o auto. Se si decide di procedere via mare c'è Porto Torres.

112 CONDIVISIONI
Isola di Caprera: cosa vedere e come raggiungere le spiagge più belle
Isola di Caprera: cosa vedere e come raggiungere le spiagge più belle
Guida alle Isole Pelagie, l'arcipelago più a sud dell'Italia
Guida alle Isole Pelagie, l'arcipelago più a sud dell'Italia
Isola di Linosa, le spiagge e come raggiungere la Perla Nera del Mediterraneo
Isola di Linosa, le spiagge e come raggiungere la Perla Nera del Mediterraneo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views