Quale compro
28 Marzo 2022
10:21

Come pulire i pennelli da trucco? Passaggi, consigli e prodotti

Come pulire i pennelli da trucco? La pulizia dei pennelli, che va fatta almeno una volta a settimana, è indispensabile per preservare le setole nel tempo e per evitare irritazioni alla pelle del viso. Oltre ad usare detergenti specifici, è possibile pulire i pennelli in modo naturale utilizzando bicarbonato o aceto, oppure utilizzare alcool, shampoo neutro o acqua micellare.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Indispensabili per un make-up impeccabile, i pennelli da trucco sono strumenti tanto utili quanto delicati, la cui pulizia è uno step fondamentale per evitare fastidi e irritazioni. Per quanto possa sembrare noioso, seguendo i passaggi giusti pulire i pennelli è un'operazione che può essere fatta velocemente e senza fatica almeno una volta a settimana.

Se non lavati, infatti, i pennelli accumulano sporco che a lungo andare potrebbe danneggiare la cute perché le loro setole, necessarie per applicare ombretti, fondotinta e prodotti in polvere o in crema, toccano direttamente la pelle del viso, entrando in contatto con batteri, sebo, polvere e inquinamento. Un pennello pulito, inoltre, dura più a lungo e rende più facile la stesura del prodotto, ad esempio garantendo un colore pieno e uniforme quando si applicano gli ombretti.

In commercio esistono detergenti specifici studiati per rimuovere le tracce di trucco da questi strumenti, ma è possibile utilizzare prodotti di uso comune come alcool, acqua micellare o detersivo per piatti, o ancora pulire i pennelli da trucco in modo naturale con l'aiuto di bicarbonato, aceto o olio d'oliva.

Se dopo aver guardato innumerevoli tutorial su come usare la vostra collezione di pennelli singoli o set volete sapere come pulire i pennelli velocemente, nella nostra guida troverete tutti i passaggi da seguire e i prodotti da utilizzare per prendervene cura al meglio.

Come pulire i pennelli da trucco velocemente: tutti gli step da seguire

Pulire i pennelli è un’operazione piuttosto semplice e, se si conoscono i passaggi giusti, è possibile farlo anche velocemente. Ci sono infatti cinque fondamentali step che ogni make-up addicted deve conoscere per assicurarsi di pulire i suoi pennelli nel modo più corretto. Scopriamo insieme quali sono.

1. Bagnare le setole

Bagnare le setole con acqua corrente, preferibilmente non calda, evitando di farla andare nel punto in cui le setole sono fissate al manico: a lungo andare questo potrebbe far scollare l'attaccatura.

2. Aggiungere il detergente e massaggiarlo

Aggiungere il detergente scelto, assicurandosi di farlo penetrare bene tra le setole, e formare una leggera schiuma eseguendo movimenti circolari sul palmo della mano o su un accessorio apposito.

3. Risciacquare abbondantemente

Risciacquare abbondantemente per evitare che rimangano residui tra le setole, che ne comprometterebbero morbidezza e performance.

4. Tamponare delicatamente

Eliminare l'acqua in eccesso premendo delicatamente e tamponando con un asciugamano o un panno in cotone, avendo cura di mantenere la forma originale delle setole.

5. Lasciar asciugare all'aria

Lasciar asciugare completamente i pennelli all'aria, meglio se distesi orizzontalmente su di un piano con le setole sospese sul bordo, in modo che si asciughino uniformemente. In questa fase sono da evitare fonti di calore dirette come il phon.

Pennelli trucco in fase di asciugatura.
Pennelli trucco in fase di asciugatura.

I migliori prodotti per pulire i pennelli da trucco

Eseguire i passaggi appena descritti è fondamentale, ma per farlo ci vogliono prodotti che siano efficaci nel pulire e igienizzare i pennelli, rimuovendo i residui di trucco dalle setole.

Per la pulizia si possono utilizzare prodotti specifici, ovvero detergenti liquidi o solidi studiati per questi strumenti di make-up, oppure prodotti originariamente non destinati alla pulizia dei pennelli ma che si rivelano particolarmente efficaci, come alcool, acqua micellare e detersivo per piatti.

In commercio ci sono poi dei tool che facilitano il processo di pulizia, rendendolo più veloce ed efficace, come i pad in silicone e i pulitori elettrici.

1. Detergente liquido

I prodotti probabilmente più diffusi per la pulizia dei pennelli sono i detergenti liquidi, chiamati anche shampoo per pennelli o make-up shampoo, poiché la loro formulazione è simile allo shampoo per capelli.

Ne basta una piccola quantità applicata sul palmo della mano o direttamente sulle setole per produrre una soffice schiuma che pulirà in profondità i pennelli da trucco.

2. Detergente solido

In alternativa, su Amazon potete trovare anche detergenti solidi simili a saponi, di solito racchiusi in una scatolina in metallo.

Anche in questo caso, passando delicatamente il pennello bagnato sulla superficie del sapone si formerà una schiuma che andrà poi risciacquata accuratamente.

3. Alcool isopropilico

L'alcool isopropilico puro, in concentrazione non inferiore al 70%, è l'ideale per igienizzare velocemente i pennelli perché non lascia residui e non rovina le setole.

Basta semplicemente versarne qualche goccia su un panno pulito o su un dischetto di cotone e strofinare delicatamente le setole per rimuovere le polveri colorate. Questo metodo risulta invece meno efficace con i prodotti in crema come il fondotinta, la cui rimozione richiede un lavaggio con acqua e sapone.

4. Sapone neutro

Anche il sapone che usiamo quotidianamente per detergere le nostre mani è un ottimo alleato nella pulizia dei pennelli. Il sapone neutro, ancor meglio se indicato anche per il viso, è infatti delicato sulle setole ma efficace nel rimuovere tutti i residui di trucco e non rischia di irritare la pelle.

In questa categoria rientra anche il sapone di Marsiglia, che oltre a pulire in profondità lascerà i vostri pennelli piacevolmente profumati.

5. Acqua micellare

Utilizzata per rimuovere il make-up dal viso, l'acqua micellare è efficace per eliminare i residui di trucco anche dai pennelli.

Potete versarla su un dischetto di cotone da passare delicatamente sulle setole oppure in un piccolo contenitore in cui poi inserirete il pennello: in entrambi i casi scioglierà quasi immediatamente sia i prodotti in polvere che quelli in crema.

6. Detersivo per piatti

Può sembrare un accostamento insolito e persino azzardato, ma in realtà usare il detersivo per piatti è un metodo economico e sicuro per pulire i pennelli da trucco. D'altronde, lo usiamo per lavare piatti e utensili da cucina di cui poi ci serviamo per mangiare, quindi perché non potrebbe adattarsi anche a degli strumenti che utilizziamo per realizzare il nostro make-up?

Il suo potere sgrassante è inoltre particolarmente efficace nel rimuovere dalle setole i prodotti in crema come il fondotinta, lasciandole perfettamente pulite e morbide.

7. Shampoo neutro

Lo shampoo neutro, anche nella sua versione per bambini, garantisce una pulizia profonda delle setole senza rovinarle.

Per il lavaggio basta seguire i passaggi visti in precedenza, gli stessi da usare con il detergente liquido: bagnare le setole, applicare una goccia di shampoo e massaggiare delicatamente prima di risciacquare.

8. Spugnetta detergente

Un altro metodo efficace per una pulizia veloce dei pennelli consiste nell'utilizzare una spugnetta detergente, la cui superficie ruvida facilita la rimozione delle polveri.

In questo caso non vi occorrerà nessun altro strumento: strofinate le setole sulla spugnetta e riutilizzate il pennello per un nuovo colore.

Racchiusa in una piccola scatolina in metallo, la spugnetta è molto pratica da usare e facile da lavare, e può essere usata da entrambi i lati.

9. Pad in silicone

Non basta applicare il detergente sulle setole e risciacquare: è necessario eseguire movimenti circolari affinché il prodotto penetri in profondità rimuovendo polveri e creme. Tali movimenti possono essere eseguiti sul palmo della mano, ma per una pulizia efficace potete acquistare un apposito pad in silicone, vale a dire un piccolo tappetino dotato di dentini di diverse forme che permettono di sciogliere ed eliminare tutti i residui di trucco.

Piccoli o grandi, possono essere piatti, con pratiche ventose per fissarli al lavandino, oppure a forma di uovo (i cosiddetti brush egg), dotati di un piccolo spazio in cui infilare le dita per una presa più salda. Il silicone, inoltre, è un materiale atossico e sicuro per la salute, facile da pulire ed estremamente flessibile, caratteristica che riduce al minimo il rischio di rottura.

10. Pulitore elettrico

Per lavare e asciugare i pennelli velocemente, i pulitori elettrici sono l'ideale: basta fissare il manico del pennello al supporto, inserirlo nella ciotola riempita con acqua e detergente e azionare il meccanismo premendo l'apposito pulsante per far sì che il pennello inizi a ruotare su sé stesso.

Proprio come accade ruotando il pennello sul palmo della mano, il movimento rotatorio permette di eliminare tutti i residui di trucco in pochi secondi. Sollevando il pennello dal liquido, inoltre, in altrettanti pochi secondi risulta perfettamente asciugato grazie alla forza centrifuga che ne allarga le setole e permette di eliminare l'acqua in eccesso.

Come pulire i pennelli da trucco in modo naturale: i metodi fai da te

Se ai prodotti professionali preferite una pulizia fai da te, per pulire i vostri pennelli da trucco potete affidarvi a prodotti naturali e di uso comune che probabilmente avete già in casa come bicarbonato, olio d'oliva e aceto.

11. Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è uno dei prodotti più versatili che esistano, utilizzato sia in cucina che per pulire le superfici. Proprio la sua efficace azione pulente lo rende adatto all'utilizzo sui pennelli: mescolando uno o due cucchiai di bicarbonato con dell'acqua fredda otterrete una sorta di cremina in cui dovrete intingere le setole per poi sfregarle delicatamente tra loro e infine risciacquare abbondantemente con acqua calda.

Se il pennello è molto sporco, potete aggiungere alla miscela una goccia di detersivo per piatti e lasciarlo in immersione per circa mezz'ora.

12. Olio d'oliva

Per pulire il pennello dal fondotinta, l'olio d'oliva è particolarmente efficace: riesce infatti a sciogliere i prodotti in crema, quelli che risultano più difficili da rimuovere dai pennelli. Non solo: funge anche da balsamo, ammorbidendo le setole in modo che non siano fastidiose sul viso.

Dopo aver immerso per qualche secondo le setole in una ciotolina d'olio d'oliva, procedete al normale lavaggio con acqua e sapone.

13. Olio di cocco

Una valida alternativa a quello d'oliva è l'olio di cocco, usato sia per condire gli alimenti che come nutriente per pelle e capelli. Anche in questo caso riuscirete a sciogliere fondotinta, correttore o altri prodotti particolarmente resistenti.

In una ciotola con poca acqua aggiungete qualche goccia di sapone non profumato e due cucchiaini di olio di cocco, quindi immergete il pennello da trucco e ruotatelo velocemente per eliminare tutti i residui prima di risciacquare sotto acqua corrente.

Per un'efficace azione igienizzante, potete aggiungere alla miscela qualche goccia di olio di Tea Tree, noto per le sue proprietà antibatteriche.

14. Aceto e limone

L'abbinamento di aceto e limone è efficace anche quando si tratta di pulizia dei pennelli, ideale per igienizzare le setole e avere pennelli come nuovi.

L'aceto non va tuttavia utilizzato puro, ma diluito versandone circa due cucchiai in una tazza di acqua, in modo da ottenere una miscela efficace in cui immergere il pennello. Una volta pulite, le setole possono essere strofinate su uno spicchio di limone che contrasterà il forte odore di aceto.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Offerte Tech: oltre il 50% di sconto su smartphone, smart TV e dispositivi hi-tech su eBay
Offerte Tech: oltre il 50% di sconto su smartphone, smart TV e dispositivi hi-tech su eBay
Migliori ciprie del 2022: a cosa serve, come si applica e come scegliere la più adatta
Migliori ciprie del 2022: a cosa serve, come si applica e come scegliere la più adatta
Offerte bellezza: fino al 50% di sconto su creme corpo per l'arrivo dell'estate
Offerte bellezza: fino al 50% di sconto su creme corpo per l'arrivo dell'estate
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni