2.343 CONDIVISIONI
Sfilate Primavera/Estate 2023
19 Giugno 2022
10:41

Versace lancia il trikini da uomo: la sfilata a Milano ha l’energia ribelle della pop art

La collezione uomo disegnata da Donatella Versace per la Primavera/Estate 2023 è un continuo gioco di contrasti: tra classicismo e modernità, tra barocco e pop art, tra colori e fantasie diverse.
A cura di Beatrice Manca
2.343 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Primavera/Estate 2023

L'uomo torna padrone del proprio look, si riappropria del colore, delle stampe, reinventa l'abito con nuova energia. E, perché no, sfoggia anche body cut out e bikini. La sfilata di Versace, penultimo appuntamento della seconda giornata della Milano Fashion Week Men's Collection, è una scarica elettrica. Mentre il sole tramonta i modelli attraversano il cortile di via del Gesù tra istallazioni rotanti e mezzobusti in marmo. In passerella anche Anwar Hadid, fratello delle top model Gigi e Bella, e il figlio ventenne di Carla Bruni, Aurélien Enthoven.

La collezione Primavera/Estate 2023 di Versace è pop e barocca

Il massimalismo della casa della Medusa e i suoi riferimenti alla Magna Grecia incontrano la pop art: il risultato sono completi oversize rosa fragola, blu elettrico o verde lime, da portare in versione spezzata, mixandoli con giacche e pantaloni gessati (con la riga larga, in perfetto revival anni Ottanta) e camicie stampate.

La sfilata Versace Primavera/Estate 2023
La sfilata Versace Primavera/Estate 2023

La collezione disegnata da Donatella Versace per la prossima estate è un continuo gioco di contrasti: tra classicismo e modernità, tra barocco e pop art, tra materiali, colori e ispirazioni diverse. "Quando lavoro – spiega la stilista in una nota – penso sempre alla generazione Z ed il loro entusiasmo nel mettere insieme idee contrastanti. La pop art incontra il classicismo: un contrasto essenziale per me, che fa riflettere e coinvolge".

Versace Uomo Primavera/Estate 2023
Versace Uomo Primavera/Estate 2023

E così i pantaloni in pelle traforata si abbinano alle canotte in pizzo trasparente, le giacche a righe si indossano sui pantaloni pitonati, i bomber sportivi sulle camicie in seta. Tra i pezzi cult c'è sicuramente il trikini da uomo, da indossare come un body sotto pantaloni sartoriali oversize, con la schiena nuda.

Il trikini da uomo di Versace dalla sfilata Primavera/Estate 2023
Il trikini da uomo di Versace dalla sfilata Primavera/Estate 2023

Torna la logomania: camicie, borse e completi gridano "Versace" o rielaborano i simboli del brand: la Medusa (colorata come in una serigrafia di Andy Warhol) la Greca e i fregi classici. Un focus a parte meritano gli accessori: oltre a borse colorate e a scarpe dalla punta quadrata, i modelli hanno sfilato con tazzine da caffé e piattini appesi alla cintura, o portando vasi sottobraccio. Niente, nel mondo postbarocco di Versace, è mai troppo.

Un dettaglio della sfilata Primavera/Estate 2023 di Versace
Un dettaglio della sfilata Primavera/Estate 2023 di Versace
2.343 CONDIVISIONI
48 contenuti su questa storia
Tendenze uomo Primavera/Estate 2023: sono di moda camicie a stampa, shorts e colori primari
Tendenze uomo Primavera/Estate 2023: sono di moda camicie a stampa, shorts e colori primari
Tina Kunakey con Vincent Cassel alle sfilate: osa con abito trasparente e perizoma in vista
Tina Kunakey con Vincent Cassel alle sfilate: osa con abito trasparente e perizoma in vista
Georgina Rodriguez torna alle sfilate dopo il parto: è chic in nero e con le mules
Georgina Rodriguez torna alle sfilate dopo il parto: è chic in nero e con le mules "a contrasto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni