2.324 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Perché Leo Gassman sta indossando sempre i cappelli colorati con le “corna”

Avete notato che Leo Gassman sta sfoggiando sempre dei cappelli colorati e con “le corna” ogni volta che appare in pubblico? Ecco il motivo nascosto dietro questo dettaglio di stile.
A cura di Valeria Paglionico
2.324 CONDIVISIONI
Immagine

Leo Gassman ha dimostrato di avere un talento che va ben oltre il semplice cognome "famoso": qualche mese fa ha ricoperto i panni di Franco Califano nella fiction dedicata all'artista ma, abbandonati gli abiti di attore, ora è tornato alla passione per la musica. Di recente ha lanciato un nuovo singolo intitolato Take That e adesso è alle prese con la sua promozione, basti pensare al fatto che in meno di 24 ore è salito prima sul palco del Concerto del Primo Maggio di Roma, poi ha fatto visita a Fiorello nell'iconico glass di Viva Rai 2!. Il dettaglio che non è passato inosservato? Ogni volta che appare in pubblico sfoggia sempre dei cappelli colorati e con le "corna" realizzati all'uncinetto: ecco per qualche motivo non può fare a meno dell'accessorio.

I copricapi multicolor di Leo Gassman

È ormai da giorni che Leo Gassman non appare mai in pubblico senza un cappellino sopra le righe, da quando ha registrato il video di Take That a quando ha partecipato a Viva Rai 2!. Non sorprende, dunque, che questa mattina Fiorello e il suo staff, da Biggio ai ballerini, abbiano reso omaggio a questo originale dettaglio di stile indossando dei copricapi multicolor e a effetto furry proprio come quelli del cantante. Il motivo per cui Leo non riesce a farne a meno? Lo ha rivelato questa mattina all'interno dell'iconico glass, dove ha dichiarato: "A me mettono allegria", dunque sono perfettamente in tema con il mood gioioso e spensierato del nuovo singolo. Insomma, nessun messaggio subliminale o simbolico, l'artista intende solo strappare un sorriso a tutti coloro che lo ammirano in tv.

Leo Gassman a Viva Rai 2!
Leo Gassman a Viva Rai 2!

Chi firma i cappelli all'uncinetto di Leo Gassman

I cappelli colorati e originali che sta sfoggiando spesso Leo Gassman sono firmati Trippat, il brand tutto italiano diventato amatissimo dalle star, da Mahmood a Noemi, fino ad arrivare a Madonna. A lanciare la collezione handmade sono state le sorelle napoletane Laura e Ludovica De Luca che, dopo aver imparato a lavorare all'uncinetto dalla nonna, hanno pensato bene di approfittare di questa dote per "riscrivere" la storia dei cappelli.

Leo Gasmman col cappello Trippat
Leo Gasmman col cappello Trippat

Che siano balaclava, maschere o copricapi di lana, non importa, tutte le loro creazioni sono uniche, ecologiche e capaci di aggiungere un tocco sopra le righe a ogni look. L'obiettivo della linea? Rendere omaggio al folklore giapponese, non a caso molti dei cappelli hanno le corna come le creature feroci che, stando alle leggende orientali, sono capaci di scacciare gli spiriti maligni.

2.324 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views