22 Febbraio 2022
16:35

Milano Fashion Week: come riuscire ad avere i biglietti per le sfilate

Le sfilate della Milano Fashion Week sono l’evento a cui tutti gli appassionati di moda vorrebbero partecipare. Avere un biglietto per un fashion show non è semplice ma ci sono alcuni modi che vi permetteranno di accedere ad una sfilata. Ecco come fare.

Riuscire ad avere un invito per assistere alla sfilata del proprio designer preferito durante la Milano Fashion Week non così è semplice come si può credere. Nella maggior parte dei casi avere un biglietto per una sfilata è praticamente impossibile a meno che non abbiate un "santo in paradiso" o non siate uno dei tanti addetti ai lavori del fashion system. Il desiderio più grande degli appassionati di moda è quello di assistere a una sfilata a Milano per ammirare da vicino le nuove collezioni in passerella, assaporare il glamour di un evento così sfavillante e magari scattare un selfie con uno degli ospiti famosi presenti all'evento. Come fare dunque per partecipare a una sfilata di Armani, Versace, Fendi, Gucci o di Dolce&Gabbana durante la Milano Fashion Week?

Gigi Hadid sfila per Moschino
Gigi Hadid sfila per Moschino

Come ottenere i biglietti per le sfilate della Milano Fashion Week

Solitamente alle sfilate partecipano esclusivamente gli addetti ai lavori del settore moda: giornalisti accreditati, Vip, influencer, socialite e buyers. Per avere i biglietti delle sfilate della Milano Fashion Week bisogna dunque appartenere a una di queste categorie e inviare con largo anticipo agli uffici stampa dei differenti marchi che sfilano in calendario una formale richiesta d'accredito. Per i "comuni mortali" (ovvero per tutti quelli che non hanno migliaia di followers su Instagram, che non scrivono per la stampa nazionale o internazionale e che non sono buyers o clienti storici del marchio che sfila) riuscire ad avere i biglietti per una sfilata non è un'impresa del tutto impossibile. Se il vostro sogno è quello di partire alla volta della capitale della moda italiana per assistere ad un fashion show, non abbiate timore, ci sono alcuni escamotage per accedere a una sfilata e osservare lo show come standing. Ci sono persino alcune possibilità per avere degli inviti che vi permetteranno di assistere a una sfilata con un posto in prima fila.

La sfilata a Milano di Philosophy di Lorenzo Serafini
La sfilata a Milano di Philosophy di Lorenzo Serafini

Come si fa a partecipare a una sfilata di moda

In alcuni fashion show, dopo l'ingresso di tutti coloro che hanno ricevuto l'invito cartaceo o che hanno il loro nome inserito nelle liste all'ingresso, viene data la possibilità a un piccolo numero di fortunati di assistere alla sfilata entrando nella location e restando in piedi. Questo accade solo quando la location della sfilata non è stracolma, infatti, dopo l'ingresso degli invitati "ufficiali" in alcuni casi, se c'è ancora spazio, è possibile entrare e prendere il posto di coloro che hanno disertato l'evento in questione. Per assistere ad una sfilata della Milano Fashion Week basta dunque armarsi di santa pazienza e con calendario alla mano raggiungere le location delle sfilate in programma, aspettare, sperare che qualche posto rimanga libero e soprattutto sperare nel buon cuore di chi sorveglia l'ingresso dello show. E' possibile provare a entrare a una sfilata in questo modo, ma il successo dell'impresa non è assicurato. Va poi detto che, purtroppo, a causa del Covid sono aumentate le restrizioni su ingressi e numero di partecipanti agli eventi, la pandemia ha di molto ridotto il numero di posti per gli show.

La sfilata di Roberto Cavalli a Milano
La sfilata di Roberto Cavalli a Milano

Si possono comprare gli inviti per una sfilata?

I biglietti delle sfilate non sono in vendita, in alcuni casi le Maison mettono all'asta gli inviti agli show per devolvere il ricavato in beneficenza. Oltre questa possibilità non si possono acquistare i biglietti per le sfilate come si fa per un normale concerto o per uno spettacolo teatrale. Un tentativo per avere gli inviti alle sfilate potrebbe essere quello di accreditarsi alla Milano Fashion Week tramite Camera Nazionale della Moda Italiana. L'accredito si può fare sul sito di CNMI, costa 60 euro e assicura l'ingresso nella sala stampa e la possibilità di utilizzare le navette tra una sfilata e l'altra. Dopo che l'accredito con Camera Moda è stato accettato agli iscritti viene inviato un file con i contatti dei singoli uffici stampa delle case di moda a cui è possibile inviare le singole richieste per gli show.  L'iscrizione con CNMI non assicura l'ingresso alle sfilate, semplicemente la Camera della Moda, dopo l'accredito, provvede a inviare nomi e contatti di giornalisti, influencer, studenti di moda e buyers accreditati alle case di moda in calendario, quindi la scelta di eventuali accrediti resta a queste ultime.

Emily Ratajkowski sulla passerella di Versace
Emily Ratajkowski sulla passerella di Versace

Come avere gli accrediti per la Settimana della Moda di Milano

Nella vita è sempre importante puntare in alto ma se desiderate assistere a una sfilata di Milano il nostro consiglio e di puntare sulle sfilate minori. E' inutile trascorrere ore in attesa di un posto standing agli show di grandi brand come Dolce&Gabbana, Gucci o Versace. Anche chiedere gli accrediti per questi show difficilmente vi darà la possibilità di ricevere gli inviti. Puntate dunque su richieste per gli show di designer minori o emergenti, che hanno più interesse a riempire le location, spesso disertate da stampa e buyers che partecipano solo agli eventi maggiori.

Uno show di Giorgio Armani alla Milano Fashion Week
Uno show di Giorgio Armani alla Milano Fashion Week

Ingressi alle sfilate per gli studenti di moda

Non solo giornalisti, buyers o influencer, è possibile provare a partecipare a una sfilata inviando una richiesta d'accredito in cui viene specificato il ruolo di studente/studentessa di moda. Molto spesso sono proprio le scuole e gli istituti di moda che forniscono accrediti per partecipare ad alcuni degli show della Milano Fashion Week, in modo poter mostrare agli studenti il lavoro che c'è dietro una sfilata e le collezioni degli stilisti in passerella.

Milano Fashion Week, il meglio della terza giornata: i capi must dalle sfilate
Milano Fashion Week, il meglio della terza giornata: i capi must dalle sfilate
Milano Fashion Week, il calendario delle sfilate e gli eventi dal 20 al 26 settembre
Milano Fashion Week, il calendario delle sfilate e gli eventi dal 20 al 26 settembre
Milano Fashion Week 2022, il calendario delle sfilate e gli eventi dal 22 al 28 febbraio
Milano Fashion Week 2022, il calendario delle sfilate e gli eventi dal 22 al 28 febbraio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni