15 Dicembre 2021
14:57

Leena Nair nuova Ceo di Chanel: la 52enne di origini indiane debutta nel settore della moda di lusso

Dopo 30 anni a Unilever, la 52enne indiana Leena Nair sta per assumere il ruolo di Ceo presso Chanel, prima esperienza nel settore della moda di lusso.
A cura di Giusy Dente
(foto Instagram)
(foto Instagram)

A partire da fine gennaio sarà Leena Nair la nuova Ceo di Chanel. La responsabilità della Maison francese sarà nelle mani della 52enne di origini indiane, che vanta un curriculum di tutto rispetto ed esperienze professionali notevoli, anche se questo per lei è il debutto nel settore della moda, dopo aver occupato per 30 anni posti di rilievo e di responsabilità a Unilever.

Leena Nair da Unilever a Chanel

Leena Nair sarà la responsabile di Chanel a livello globale. Contemporaneamente Alain Wertheimer (proprietario della Maison assieme al fratello Gerard) assumerà il ruolo di presidente esecutivo del gruppo. La nuova Ceo approda alla casa di moda dopo 30 anni a Unilever, azienda di beni di consumo titolare di circa 400 marchi tra prodotti per l’alimentazione, per l'igiene e per la casa. Per lei è dunque la prima volta nel settore moda di lusso, in un’azienda dalla storia lunga e prestigiosa. La nascita del brand, infatti, si deve a Gabrielle Chanel nel lontano 1919.

(foto Instagram)
(foto Instagram)

Prima di occupare la carica di Ceo di Chanel, presso Unilever la Nair aveva lavorato occupando diverse posizioni, da capo delle risorse umane a membro del comitato esecutivo. Un’esperienza che le tornerà certamente utile, ora che avrà nelle proprie mani la gestione di uno uno dei più grandi gruppi di beni di lusso al mondo. Proprio all'azienda che le ha permesso di fare carriera nell'ultimo trentennio, ha rivolto un pensiero attraverso i suoi social, definendo Unilever una vera e propria casa: "Mi ha dato così tante opportunità di imparare, crescere e contribuire a un'organizzazione veramente mirata. Sarò sempre un orgoglioso sostenitore di Unilever". A proposito del nuovo incarico ha invece commentato: "Sono onorata di essere nominata Global Chief Executive Officer di Chanel, un'azienda iconica e ammirata. Sono così ispirata da ciò che rappresenta. È un'azienda che crede nella libertà creativa, nella coltivazione del potenziale umano e nell'agire per avere un impatto positivo nel mondo".

(foto Instagram)
(foto Instagram)

Donne ai vertici di Chanel

Nair non sarà la prima top executive donna di Chanel. Maureen Chiquet è stata CEO per quasi un decennio, dal 2007 al 2016. Prima ancora Françoise Montenay era stata presidente di Chanel negli anni Novanta. Attualmente, c'è Anne Kirby a ricoprire il ruolo di amministratore delegato della divisione profumi e bellezza dell'azienda.

È morto Carlo Pambianco: l'imprenditore del settore moda aveva 83 anni
È morto Carlo Pambianco: l'imprenditore del settore moda aveva 83 anni
I cento anni di Gucci: una sfilata celebra le origini della casa di moda, tra cavalli e lusso
I cento anni di Gucci: una sfilata celebra le origini della casa di moda, tra cavalli e lusso
Il principe Carlo debutta nella moda, lancia una collezione sostenibile di abiti di lusso
Il principe Carlo debutta nella moda, lancia una collezione sostenibile di abiti di lusso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni