Tendenze Primavera/Estate 2022
1 Marzo 2022
16:29

Il verde prato è il colore moda della primavera 2022: come abbinarlo di giorno e di sera

Da Tod’s a Gucci, fino a Valentino ed Etro, il verde prato domina le passerelle: ecco i look di tendenza, gli abbinamenti da provare e gli effetti benefici sull’umore.
A cura di Beatrice Manca
borsa Claudie Pierlot, scarpe Mango, giacca Stradivarius, hat ADD, look Ermanno Scervino
borsa Claudie Pierlot, scarpe Mango, giacca Stradivarius, hat ADD, look Ermanno Scervino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze Primavera/Estate 2022

La moda della primavera 2022 è verde. Non verde d'invidia (non in questo caso, almeno) ma un verde luminoso e carico di speranza, manifesto ecologista da indossare ogni giorno. Da Gucci a Valentino, da Tod's a Versace, il verde prato intenso è stato eletto colore di tendenza della prossima stagione. Una scelta carica di significati simbolici: il verde ha effetti benefici sulla mente, aiuta a rilassarsi e richiama la vita all'aria aperta. Non solo: è super chic e si porta di giorno e di sera al posto del classico nero o del blu. Ecco i look a cui ispirarsi e gli abbinamenti di tendenza.

Come abbinare il verde prato per Primavera/Estate 2022

Luminoso e vibrante, il colore verde prato dà il meglio di sé indossato in versione total look, come abbiamo visto sulle passerelle di Dior, Moschino e Tod's. Per iniziare gradualmente, gli abbinamenti vincenti sono anche i più semplici: con il bianco di giorno e con il nero di sera, come propone Valentino. Una camicia verde prato è perfetta anche sul più semplice dei jeans, oppure – se vi sentite in vena di sperimentare – con i colori complementari, come il viola ametista. Il verde prato è perfetto per gli accessori: una borsa verde scuro è un investimento per il futuro che vi farà dimenticare il classico color cuoio.

La camicia verde di Valentino, collezione Primavera/Estate 2022
La camicia verde di Valentino, collezione Primavera/Estate 2022

Come indossare il verde prato: i look a cui ispirarsi per la primavera 2022

Il verde è tra i colori protagonisti delle passerelle Primavera/Estate 2022, nelle sue sfumature più intense e vibranti. Dior lo ha scelto per esaltare cappottini look dalle linee anni Sessanta, tingendo di verde anche lenti sfumate degli occhiali e le scarpe mary-jane.

Dior Primavera/Estate 2022
Dior Primavera/Estate 2022

Il verde è un colore versatile: sa essere rilassato ed elegante al tempo stesso. Tod's lo sceglie per abiti da giorno con cintura e bottoni, Ermanno Scervino lo propone su giacche sportive con il cappuccio che accendono le giornate piovose di primavera. Moschino rivisita il gessato maschile con completi verde prato doppiopetto, da indossare con accessori in tinta.

il completo verde prato di Moschino Primavera/Estate 2022
il completo verde prato di Moschino Primavera/Estate 2022

Insomma: il verde è il nuovo nero, e si indossa anche di sera. Versace tinge minigonne e sandali con la zeppa di verde smeraldo, mentre Valentino e Alberta Ferretti propongono in passerella minidress verdi perfetti per le notti estive in alternativa al classico blu o al nero.

L’abito verde di Alberta Ferretti, collezione Primavera/Estate 2022
L’abito verde di Alberta Ferretti, collezione Primavera/Estate 2022

A chi sta bene il colore verde prato

Si dice che il verde sia uno dei colori più difficile da indossare perché dona a poche: in realtà bisogna solo trovare la sfumatura più adatta a ogni incarnato. Un aiuto ci arriva dall'armocromia: il verde prato è perfetto per chi si trova nella palette Primavera, con capelli biondi o rossi e sottotono della pelle dorato. Il verde bottiglia invece è perfetto per le persone ‘Autunno': capelli castani e occhi scuri. Le sfumature più scure e fredde, dallo smeraldo al verde pino, donano alle palette invernali, cioé a chi ha i capelli neri e un incarnato freddo.

Il look verde di Tod’s per la Primavera/Estate 2022
Il look verde di Tod’s per la Primavera/Estate 2022

Il significato del verde e gli effetti positivi del verde sulla mente

Indossare il verde non è solo una scelta di moda: è dimostrato infatti che questa tinta così vicina alla natura sia un toccasana per la mente. Il verde ricorda gli alberi e le foglie, quindi è capace di evocare immagini rilassanti e associate al buon umore. Vestirsi di verde è un modo per immergersi nella natura anche in città: ha un effetto distensivo ed energizzante al tempo stesso. Un rimedio pratico (e chic) per trovare la calma in tempi di grande incertezza.

116 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni