Sfilate Primavera/Estate 2023
23 Settembre 2022
16:02

Gucci si sdoppia a Milano: la sfilata con i gemelli è un omaggio alle sue “due mamme”

La sfilata Gucci Twinsburg, presentata alla Milano Fashion Week, è stata chiusa da coppie di gemelli vestiti uguali, in un gioco tra illusione e realtà.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Primavera/Estate 2023

"Sono figlio di due madri: mamma Eralda e mamma Giuliana. Due donne straordinarie che hanno fatto dell'essere gemelle l'essenza della loro esistenza". Con questa lettera Alessandro Michele ha presentato la collezione Gucci Twinsburg con una stupefacente sfilata alla Milano Fashion Week. Gemelli identici hanno sfilato mano nella mano indossando look identici, esplorando il tema del doppio e dell'identità personale.

La sfilata Gucci Twinsburg

Alessandro Michele, si sa, ama stupire. La sfilata Primavera/Estate 2023 è stata accompagnata da una voce che descriveva la natura dei gemelli: "Non una copia, ma due diverse entità, opposte e diverse". In passerella sono stati presentati pantaloni-giarrettiera, che simulano il laccio delle autoreggenti con un gioco di tagli, e i classici del caleidoscopico stile Gucci by Michele: completi anni Settanta, abiti fascianti di paillettes, tailleur con stampe accese e rever rifrangenti.

Gucci Primavera/Estate 2023
Gucci Primavera/Estate 2023

E quando la sfilata sembrava finita ecco apparire una coppia di gemelli con lo stesso completo nero. Illusione ottica? Filtro? Realtà? Ecco un'altra coppia, e un'altra ancora: lo show di Gucci si sdoppia con modelli e modelle identiche, vestite con giacche di pelle o abiti sgargianti, blazer in paillettes o lunghi orecchini.

Gucci Primavera/Estate 2023
Gucci Primavera/Estate 2023

In tutto sono 68 coppie di gemelli, gli stessi che hanno sfilato prima "separati". Una parete si solleva e, come in un gioco di specchi, i gemelli si riuniscono dandosi la mano. Identici abiti floreali, identiche cappe di velluto e blazer di paillettes. Perfino borse e accessori sono uguali (e i gioielli da viso sono già un cult).

Gucci Primavera/Estate 2023
Gucci Primavera/Estate 2023

L'omaggio di Alessandro Michele alle "due madri"

Il tema del doppio e dell'identità sono sempre presenti nel lavoro di Alessandro Michele. Questa volta c'è un tocco autobiografico, spiegato da una lettera aperta dello stilista: "Alle mie mamme gemelle, capaci di comprendere pienamente la vita solo attraverso la presenza dell'altra".

Gucci Primavera/Estate 2023
Gucci Primavera/Estate 2023

Lo stilista, attraverso i gemelli, vuole anche riflettere sul tema del doppio identico, del doppleganger, dell'altro io che ci capita di incontrare sulla strada: cosa ci rende uguali, cosa diversi? Cosa diremmo a noi stessi se potessimo incontrarci, fuori dallo specchio?

182 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni