470 CONDIVISIONI
Sfilate Primavera/Estate 2023
20 Giugno 2022
14:19

Giorgio Armani porta il deserto a Milano: l’uomo si veste di seta (e accenna un sorriso)

Gli abiti disegnati da Giorgio Armani per la Primavera/Estate 2023 non inseguono le mode, non rovesciano gli schemi, non vogliono anticipare i tempi: al contrario cercano l’essenza dell’eleganza maschile.
A cura di Beatrice Manca
470 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Primavera/Estate 2023

La Milano Fashion Week Men's Collection si avvia al quarto e ultimo giorno di sfilate. Martedì 21 giugno infatti saranno gli appuntamenti digitale a concludere ufficialmente la kermesse. Intanto Giorgio Armani torna a incantare Milano con la sua eleganza senza tempo: in un deserto immaginario sfilano viaggiatori vestiti di seta o con completi leggerissimi nei colori della spuma del mare. Ciò che colpisce è l'andatura tranquilla dei modelli, morbida e rilassata: un invito a ritrovare il tempo per sé e a godere della calma d'estate.

Giorgio Armani, la collezione Uomo Primavera/Estate 2023

Re Giorgio ha proposto due visioni dell'uomo durante questa Settimana della Moda: quella di Emporio Armani, giovane e dinamica, tra colori fluo ed energia, e quella di Giorgio Armani, più adulta e sofisticata. La passerella è un immaginario deserto di sabbia: i modelli sfilano a passo lento, con nonchalance, alcuni accennano addirittura un sorriso (merce rara nelle sfilate). Il messaggio è chiaro: riprendiamoci il nostro tempo.

Giorgio Armani Primavera/Estate 2023
Giorgio Armani Primavera/Estate 2023

Gli abiti disegnati da Giorgio Armani per la Primavera/Estate 2023 non inseguono le mode, non rovesciano gli schemi, non vogliono anticipare i tempi: al contrario cercano l'essenza dell'eleganza maschile. I pantaloni diventano più morbidi, le giacche destrutturate si portano a pelle, con una fusciacca al collo.

Giorgio Armani Primavera/Estate 2023
Giorgio Armani Primavera/Estate 2023

Protagonisti assoluti sono il lino candido e la seta colorata: per la sera l'uomo Armani sceglie completi satinati, gilet argentati e camicie bicolori, verde petrolio o viola ametista. Pochi, ma preziosi, i tocchi di colore in una palette rarefatta che spazia dai grigi agli azzurri pastello. Spazio anche al casualwear, tra t-shirt con maxi logo, scarpe con il velcro e sandali. L'accessorio must? Il berretto da abbinare alla camicia. Gli show di Giorgio Armani sono studio e ricerca: poche novità, ma capi pensati per durare una vita.

Giorgio Armani sfilata Primavera/Estate 2023
Giorgio Armani sfilata Primavera/Estate 2023
470 CONDIVISIONI
48 contenuti su questa storia
Tendenze uomo Primavera/Estate 2023: sono di moda camicie a stampa, shorts e colori primari
Tendenze uomo Primavera/Estate 2023: sono di moda camicie a stampa, shorts e colori primari
Tina Kunakey con Vincent Cassel alle sfilate: osa con abito trasparente e perizoma in vista
Tina Kunakey con Vincent Cassel alle sfilate: osa con abito trasparente e perizoma in vista
Georgina Rodriguez torna alle sfilate dopo il parto: è chic in nero e con le mules
Georgina Rodriguez torna alle sfilate dopo il parto: è chic in nero e con le mules "a contrasto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni