15 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Tendenze moda Primavera/Estate 2024

Giacche jeans, gilet e gonne a vita bassa: come abbinare i 6 capi di tendenza per l’estate 2024

Dai gilet alle giacche jeans, dai pantaloni palazzo alle mini gonne a vista bassa fino alle giacche clessidra e ai top reggiseno, ecco i 6 capi must have dell’estate 2024 e i consigli su come abbinarli.
A cura di Marco Casola
15 CONDIVISIONI
Da sinistra Versace, Roberto Cavalli, Fendi
Da sinistra Versace, Roberto Cavalli, Fendi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

L'estate è ormai alle porte e in molte città italiane le temperature sono già alte, mentre tanti si preparano a scegliere i look da inserire nella valigia per le vacanze. E' tempo dunque di dare un'occhiata alle tendenze di stagione per capire su quali capi puntare e come creare outift all'ultima moda. Le passerelle di Milano e Parigi sono il luogo a cui guardare per individuare le tendenze di stagione, osservando i look proposti dai grandi brand e dagli stilisti più in voga per prendere ispirazione.

I capi in denim sono sempre di tendenza e la giacca jeans resta un evergreen da avere, torna poi di moda la vita bassissima soprattutto sulle mini gonne, che si abbinano a top micro simili a reggiseni. Il blazer must have di stagione è quello sciancrato, con linea a clessidra che ricorda quelli retrò del new look di Dior, infine i pantaloni più trendy sono comodi, a palazzo, oversize e si indossano con gilet stretti o maxi. Ecco una breve guida con i capi di tendenza per l'estate 2024 e i look a cui ispirarsi per gli abbinamenti.

La giacca di jeans

Come sempre in estate sono di moda i look in total denim, dunque il capo must da avere è senza dubbio la giacca di jeans, che si indossa in ogni occasione, di giorno ma anche di sera, abbinata a capi casual ma anche a slip dress e abiti più eleganti. Quest'anno i modelli da avere sono micro e corti, come quelli visti sulla passerella di Etro, o sono impreziositi con cristalli, perle e altri decori gioiello, come le varianti che hanno sfilato sulla passerella estiva di Versace. Infine tra i capi di tendenza per la stagione calda ci sono le giacche bon ton in denim che mimano le forme di blazer e giacchine da tailleur, come quelle viste da Benetton.

Etro
Etro
Versace
Versace
Benetton
Benetton

La micro gonna a vita bassa

La vita bassa continua a essere di tendenza, soprattutto in estate. Dopo il lancio delle micro gonne a fascia in stile Y2K di Miu Miu, questi modelli dalle dimensioni mini hanno continuano a spopolare invadendo le passerelle e apparando nelle collezioni estive di moltissimi brand. Tra i modelli più belli di stagione ci sono le micro gonne a effetto used nei toni del sabbia di Acne Studio, che si indossano in coordinato con giacche dello stesso tessuto, e le mini ricoperte di paillettes nude spalmate sul tessuto di N21, che propone look con scalda cuore e top a reggiseno. Effetto lucido, infine, per le gonnelline in vinile disegnate da Sabato De Sarno per Gucci, che si abbinano abbinate a top e pull in coordinato creando un look monocolore.

Acne Studios
Acne Studios
N21
N21
Gucci
Gucci

Il gilet

Il gilet, dopo aver passato anni sepolto nell'antro più buio dell'armadio, torna di gran moda e diventa un capo must dell'abbigliamento estivo da utilizzare come top senza nulla sotto o indossato su canotte bianche e T-shirt. Emporio Armani propone il gilet in versione total white, aderente e scollato, abbinandolo a shorts, AndreAdamo, invece, sceglie il total look monocromo unendo mini gilet a pantaloni palazzo negli outfit simili a tailleur. Infine, da Fendi il gilet sfila in versione oversize, simile a un blazer con rever a punta ma senza maniche.

Emporio Armani
Emporio Armani
AndreAdamo
AndreAdamo
Fendi
Fendi

La giacca a clessidra

Tra i capi da avere c'è anche un capo retrò, che richiama le forme delle giacche anni '50. Stiamo parlando delle giacche sciancrate dalla linea a clessidra con vita stretta, che nella loro versione moderna hanno spalle appuntite utilizzate in contrapposizione con le linee sinuose della vita. Giacche simili hanno sfilato in tessuti dai colori pastello sulla passerella di Versace, abbinate a shorts dalla fantasia damier, in total black e accostate a gonne con spacco nella collezione di Dolce&Gabbana, sormontate da macro fantasie e indossate come mini dress nei modelli disegnati da Sarah Burton per Alexander McQueen.

Versace
Versace
Dolce&Gabbana
Dolce&Gabbana
Alexander McQueen
Alexander McQueen

Il panta palazzo

Anche in estate i pantaloni sono lunghi, maxi e oversize. Le linee morbide continuano a essere di moda soprattutto se si parla di pantaloni. Modelli palazzo in total black hanno sfilato, abbinati a camicie bianche asimmetriche, sulla passerella estiva di Dior, mentre Dries Van Noten sceglie le maxi stripes per i panta palazzo estivi, infine nella collezione di Y/Project appaiono pantaloni oversize a vita bassissima, da indossare con camicie crop.

Dior
Dior
Dries Van Noten
Dries Van Noten
Y/Project
Y/Project

Il top reggiseno

I crop top, ovvero quei top corti che lasciano la pancia scoperta e l'ombelico in mostra, cedono il passo a top estivi ancor più striminziti. La tendenza per l'estate elegge il reggiseno a capo must da mettere in bella mostra. Non più un pezzo intimo ma un un capo da indossare senza nulla sopra, come nei look in denim coordinato di Diesel, dove i reggiseni a coppe incrociate sfilano abbinati a pantaloni extra large. Pierpaolo Piccioli disegna per una delle sue ultime collezioni da Valentino originali reggiseni a triangolo che sembrano intarsiati e si indossano con maxi bermuda e camicie total white da portare aperte. Sono, infine, realizzati in suede o pelle effetto snake i top a reggiseno dei look hippie chic disegnati da Fausto Puglisi per Roberto Cavalli dove, sotto ampi caftani fantasia e su pantaloni a zampa dalla vita bassissima, appaiono micro top a fascia.

Diesel
Diesel
Valentino
Valentino
Roberto Cavalli
Roberto Cavalli
15 CONDIVISIONI
59 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views