11 CONDIVISIONI

Basta essere ricchi: la provocazione di Vetements ricorda il look iconico e discusso di Paris Hilton

Guram Gvasalia ha lanciato la nuova collezione di Vetements e ha fatto scalpore con una t-shirt ispirata a Paris Hilton. La stampa “Basta essere ricchi” è un omaggio a uno dei look iconici dell’ereditiera e ancora oggi fa discutere.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Paglionico
11 CONDIVISIONI
Immagine

Il mondo della moda non smette mai di sorprendere con la sua irriverenza e a dimostrarlo è stata la collezione lanciata per la Primavera/Estate 2023 della Maison Vetements. Subito dopo la Fashion Week dedicata all'Haute Couture, il brand ha sfilato a Parigi con una nuova linea firmata dallo stilista Guram Gvasalia, che ha pensato bene di proporre in passerella una serie di t-shirt dai messaggi beffardi e originali. "I'm not doing shit today", "Made on Earth", "Afterlife", "Jesus loves me", sono solo alcune delle frasi stampate sui capi, anche se a fare scalpore è stato un "motto" che ha reso omaggio a uno dei look iconici di Paris Hilton.

Perché si torna a parlare della t-shirt di Paris Hilton

Nei primi anni 2000 Paris Hilton era la "prezzemolina" degli eventi mondani americani e, tra minidress, spacchi e tacchi vertiginosi, divenne una vera e propria icona fashion. Uno dei suoi look che hanno fatto più scalpore? Quello risalente al 2005, quando a Las Vegas partecipò al release party della linea di abbigliamento Chick, il brand lanciato da sua sorella Nicky. In quell'occasione l'ereditiera venne immortalata mentre ballava sul palco con indosso una gonna a ruota color fragola e una canotta bianca sulla quale era stampata la frase "Stop being poor", ovvero "Basta essere poveri". La scritta venne criticata non poco per il classismo che sottintendeva ma, nonostante ciò, ancora oggi viene considerata leggendaria.

Vetements collezione p/E 2023
Vetements collezione p/E 2023

Vetements rende omaggio all'ereditiera

Qualche anno fa è stata la stessa Paris Hilton a chiarire la questione su TikTok, dove è tornata a parlare della canotta spiegando che la stampa originale era "Stop being desperate". Solo in un secondo momento quest'ultima venne modificata ironicamente proprio per l'evento. Oggi Guram Gvasalia ha ricordato quello "scandalo" ma capovolgendo il messaggio. Sulla t-shirt della sua collezione ha infatti stampato la scritta "Stop being rich", ovvero "Basta essere ricchi". Al momento il capo non è ancora in vendita ma, considerando il fatto che in media le t-shirt di Vetements costano intorno ai 500 euro, essere ricchi sembra essere una prerogativa necessaria per i clienti del marchio. Al di là di tutto, la cosa certa è che Gvasalia ha ricordato quanto lo stile di Paris Hilton abbia influenzato la cultura contemporanea, tanto da fare scalpore ancora oggi.

11 CONDIVISIONI
Paris Hilton con l'iconico vestito sparkling del 21esimo compleanno (21 anni dopo)
Paris Hilton con l'iconico vestito sparkling del 21esimo compleanno (21 anni dopo)
Paris Hilton vestita da Britney Spears per Halloween: replica l’iconico look da hostess di Toxic
Paris Hilton vestita da Britney Spears per Halloween: replica l’iconico look da hostess di Toxic
Paris Hilton canta con Miley Cyrus: a Capodanno ricrea l'iconico look del 2002
Paris Hilton canta con Miley Cyrus: a Capodanno ricrea l'iconico look del 2002
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni