Festival di Sanremo 2022
2 Febbraio 2022
21:00

Arisa a Sanremo 2022: com’è cambiata dall’esordio con Sincerità a oggi

Arisa torna sul palco dell’Ariston durante la 72esima edizione del Festival di Sanremo, alla quale partecipa al fianco di Aka7even nella serata dei duetti. In quanti ricordano il suo debutto con “Sincerità”? Da allora il suo aspetto e il suo stile sono cambiati: ecco le foto che mostrano la trasformazione.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Arisa è tra gli ospiti della 72esima edizione del Festival di Sanremo, alla quale partecipa nella serata delle cover al fianco di Aka7even, uno dei suoi ex alunni di Amici di Maria De Filippi: si esibirà con lui sulle note di Cambiare di Alex Baroni. Per lei non si tratta della prima volta sul palco dell'Ariston, è ormai una vera e propria veterana dell'evento, tanto da tornarci per l'ottava volta. Vi ha partecipato in tutte le vesti: è stata Big in gara (e vincitrice), co-conduttrice al fianco di Carlo Conti e ora anche ospite. Il dettaglio che non si può fare a meno di notare? Dal 2009, l'anno del debutto tra le Nuove Proposte con Sincerità, è cambiata moltissimo: ecco come si sono evoluti il suo look e il suo stile.

Arisa, dagli occhiali grossi ai sensuali abiti da sera

Era il 2009 quando Arisa ha preso parte per la prima volta al Festival di Sanremo, aggiudicandosi il primo posto tra le Nuove Proposte con Sincerità. A renderla tanto amata non fu solo il suo indiscutibile talento ma anche il suo stile originale e sopra le righe. Indossava solo abiti dallo stile vintage, smoking da uomo, pompose gonne a ruota, bombette, parigine completando il tutto con le guance rosse e degli occhiali grossi con la montatura nera. Insomma, all'epoca sembrava quasi essere uscita da un cartone animato. La svolta è arrivata nel 2012, quando ha cominciato a preferire tubini di raso, scollature profonde, tacchi a spillo e innumerevoli altri capi che hanno messo in risalto il suo lato più femminile, fasciandole la silhouette e il seno procace.

Arisa ai tempi di
Arisa ai tempi di "Sincerità"

La lotta contro la tricotillomania

A rivoluzionare in modo drastico l'immagine di Arisa sono stati soprattutto i tagli di capelli e le acconciature originali sfoggiate nel corso degli anni. Se al debutto portava un mini caschetto con la frangia corta, col passare del tempo ha preferito prima delle pettinature à la garçonne con il ciuffo laterale, poi delle rasature totali, spesso rese più originali da tinture audaci, dal biondo ossigenato all'arancione. Dopo essere stata pesantemente criticata a causa di quei cambi look estremi, ha rivelato la verità: soffre di tricotillomania, un disturbo ossessivo-compulsivo che la porta a strapparsi i capelli in modo inconsapevole, costringendola a dover portare la chioma cortissima.

Arisa, l'evoluzione degli hair look

Dopo aver fatto la coraggiosa "confessione" Arisa non ha più nascosto i suoi problemi di capelli ed è per questo che ha cominciato a osare con delle lunghe parrucche. Dopo aver alternato tagli cortissimi e chioma con delle extension pensate proprio per chi ha problemi ai capelli, ora sembra aver trovato la sua "dimensione" con un long bob biondo platino portato liscio e con la frangetta. Certo, considerando che probabilmente anche in questo caso si tratta di extension, può rimuovere in qualsiasi momento tornando alle acconciature corte, ma è chiaro che, se dovesse scegliere, preferirebbe puntare sempre sulle lunghezze extra.

Arisa nel 2011
Arisa nel 2011

Arisa è simbolo di body positivity

Arisa è stata spesso presa di mira dagli haters sui social a causa dei suoi look originali ma da qualche tempo ha deciso di ribellarsi alle critiche e agli stereotipi. Non solo è tornata alle labbra naturali dopo il ritocco, ha anche imparato ad accettarsi così com'è. È da qualche anno che non ha paura di immortalarsi senza filtri e con le forme morbide in vista, urlando a gran voce di sentirsi una vera e propria dea. Così facendo, è diventata paladina di body positivity, un esempio da seguire per tutti coloro che vedono le piccole imperfezioni come qualcosa da dover necessariamente nascondere per essere accettati. Foto audaci, selfie in cui celebra la femminilità delle sue curve, look piumati dall'effetto vedo non vedo: la cantante si piace così com'è e non potrebbe esserne più felice.

Arisa oggi
Arisa oggi
569 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni