Mondiali in Qatar 2022
21 Novembre 2022
9:00

Qatar, uno stadio che si smonta e rimonta: ecco il Ras Abu Aboud Stadium

Ras Abu Aboud Stadium, ribattezzato Stadium 974, è il primo stadio fatto di container al mondo che può essere smantellato e riutilizzato altrove anche i Mondiali del Qatar 2022.
A cura di Clara Salzano
Stadium 974 per Qartar 2022
Stadium 974 per Qartar 2022
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

Dal 20 novembre iniziano i Mondiali 2022 in Qatar. Il nuovo Ras Abu Aboud Stadium sulle rive del Golfo Persico sarà una delle location della Coppa del Mondo FIFA 2022. Si tratta di uno stadio unico al mondo perché è la prima struttura sportiva che può essere completamente smantellata per essere rimontata altrove. È stato rinominato Stadium 974 perché costituito da 974 container e la prima partita dei Mondiali del Qatar 2022 che ospiterà sarà tra Messico e Polonia il 22 novembre 2022.

Il progetto dello stadio 974 per i Mondiali 2022

Il Ras Abu Aboud Stadium ospiterà 40.000 posti a sedere. Rivolto verso lo skyline di West Bay, lo stadio resterà in piedi fino ai quarti di finale del 2022 FIFA World Cup Qatar, dopo verrà smantellato per fare spazio allo sviluppo del lungomare con progetti rivolti alla comunità e alle esigenze della popolazione locale.

Il Ras Abu Aboud Stadium
Il Ras Abu Aboud Stadium

Il Ras Abu Aboud Stadium è un modello da seguire per tutti gli altri paesi, sviluppatori e organizzatori di eventi sportivi internazionali. Il concetto di design dietro il Ras Abu Aboud Stadium cambierà il modo in cui vengono costruiti le strutture sportive. La natura temporanea della struttura richiedono inoltre meno materiali da costruzione di un tradizionale stadio per cui verranno anche abbattuti molti costi.

Lo stadio che si smonta e rimonta
Lo stadio che si smonta e rimonta

Dove si trova lo stadio che si smonta e si rimonta in Qatar

Progettato da Fenwick Iribarren Architects, lo stadio di Ras Abu Aboud sorge in una posizione privilegiata, in una delle poche aree rimaste nella città di Doha che si trova accanto a una spiaggia. Il Ras Abu Aboud Stadium rappresenta un segnale dell'impegno del Qatar per la sostenibilità ambientale: "Il terreno verrà riutilizzato dopo il 2022", ha spiegato HE Hassan Al Thawadi, Segretario Generale del Supreme Committee for Delivery & Legacy, responsabile del progetto, "Sarà restituito al governo o utilizzato per investimenti privati ​​- e considerando che la terra è nel cuore del paese, ovviamente andrà a beneficio dell'area locale".

974 container
974 container

Le varie parti del Ras Abu Aboud Stadium potranno essere utilizzate per anni e persino decenni a venire: assicurare un uso futuro regolare e abbattere i costi di costruzione sono gli ingredienti chiave per rendere sostenibile un nuovo stadio.

I container
I container

Com'è fatto lo stadio che si smonta e rimonta

Il Ras Abu Aboud Stadium ha una capacità di capacità prevista di 44950 spettatori. Lo stadio è costruito con container, sedili rimovibili e blocchi modulari, il Ras Abu Aboud Stadium, a conclusione dei Mondiali di Calcio, potrà essere riutilizzato in altri progetti, sportivi o non sportivi.

Gli interni
Gli interni

Per la prima volta in una competizione calcistica internazionale vengono introdotti tali concetti di riuso, sostenibilità e idee coraggiose. Tutti gli elementi dello stadio, i container e persino il tetto, saranno riutilizzati altrove facendo in modo che l'eredità della FIFA World Cup del Qatar sopravviva oltre la conclusione dei Mondiali 2022.

Il campo di Stadium 974
Il campo di Stadium 974
489 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni