La morte della Regina Elisabetta II
12 Settembre 2022
12:27

La piscina segreta di Buckingham Palace: un dono per la regina Elisabetta II del padre Giorgio VI

La piscina più esclusiva del Regno Unito si trova all’interno di Buckingham Palace ma nessuno, ad eccezione dei reali e dello staff, l’ha mai vista.
A cura di Clara Salzano
Dove si trova la piscina segreta di Buckingham Palace
Dove si trova la piscina segreta di Buckingham Palace
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

Dalle feste private per i compagni di scuola di Carlo alle prime lezioni di nuoto di George, c'è una piscina che è considerata la più esclusiva del Regno Unito. Si trova all'interno del palazzo di Buckingham Palace e nessuna l'ha mai vista ad eccezione dei reali e dei membri dello Staff Sports Club. Ed è proprio lo staff, che può utilizzare la piscina quando nessun Royal vuole nuotarci, a riferire dei pochi dettagli di questo luogo segreto costruito per volere del re Giorgio VI come dono per la figlia Elisabetta II.

La piscina di Buckingham Palace a Londra
La piscina di Buckingham Palace a Londra

Buckingham Palace a Londra è un palazzo di 775 stanze, così grande che pare la Regina Elisabetta II non le abbia neppure viste tutte. Tra i vari ambienti della residenza reale ufficiale, secondo quanto riferisce l'autore l'autore reale Brian Hoey e dalle indiscrezioni di alcuni membri dello staff di palazzo, esiste anche una piscina segreta fatta costruire da Giorgio VI che voleva far crescere le figlie Elisabeth e Margaret Rose in libertà e praticando tutti gli sport.

Margaret Rose mentre nuota in Costa Azzurra
Margaret Rose mentre nuota in Costa Azzurra

Elisabetta, prima della nomina a re del padre, in seguito all'abdicazione di Edoardo VIII, amava molto nuotare e si allenava nel prestigioso Bath Club di Londra. Trasferiti da Balmoral a Buckingham Palace, Elisabeth, futura erede al trono, necessitava di maggiore privacy. Da una lettera di Sir Philip Sassoon, del Ministero dei Lavori, a re Giorgio VI si apprende che nel 1938 fu chiesta l'approvazione per la progettazione della piscina e la scelta del rivestimento delle sue pareti con tessere di mosaico vitreo.

La piscina di Buckingham Palace sul lato destro del palazzo
La piscina di Buckingham Palace sul lato destro del palazzo

Fu l'architetto scozzese James Jack Roberts ad avere l'incarico di costruire la piscina privata della regina Elisabetta II. Il disegno prevedeva di trasformare la serra del padiglione nord-ovest, progettato dal famoso architetto John Nash sul lato destro del palazzo, in piscina. Il misterioso spazio per la natazione reale pare non sia molto grande né ricca di dettagli ma ha visto la regina Elisabetta II perfezionare il suo stile rana, imparare a nuotare Carlo, William e Harry, gli ultimi natanti sono stati il principino Louis, dopo la sorellina Charlotte e il fratellino George. Anche la principessa Diana amava nuotare in questa piscina segreta.

Re Carlo III durante l’incoronazione
Re Carlo III durante l’incoronazione

Carlo, attuale Re d'Inghilterra, usava da bambino la piscina di Buckingham Palace come luogo per la vela di modellini di barche. Qui ha insegnato al primo genito a nuotare e ora che ha preso possesso della sua nuova residenza reale a palazzo, come Re Carlo III, è probabile che tornerà ad utilizzare spesso questo spazio segreto, la piscina più esclusiva della Gran Bretagna.

226 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni