76 CONDIVISIONI

Svelata una nuova città nel deserto del Nevada: è la più grande opera d’arte contemporanea del mondo

Dopo 50 anni di misteri è stata svelata City, una città nel deserto dell’artista Michael Heizer che ha realizzato l’opera di land art più grande mai costruita.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Clara Salzano
76 CONDIVISIONI
City di Michael Heizer aprirà al pubblico il 2 settembre
City di Michael Heizer aprirà al pubblico il 2 settembre

Per cinquant'anni è stato un vero e proprio mistero nascosto nel deserto del Nevada. Sembrava essere diventata una costruzione mitologica ma adesso è pronta per essere svelata a tutti come la più grande opera d'arte contemporanea mai costruita. Si chiama City ed è la scultura monumentale di Michael Heizer situata in una valle isolata all'interno dell'alto deserto del Great Basin nel Nevada centro-orientale. L'enorme opera di land art aprirà al pubblico il 2 settembre 2022 e si potrà visitare.

City di Michael Heizer - Foto per gentile concessione dell'artista e di Triple Aught Foundation
City di Michael Heizer – Foto per gentile concessione dell'artista e di Triple Aught Foundation

City è una gigantesca scultura nel deserto, lunga un miglio e mezzo e larga mezzo miglio. L'opera consiste in una serie di volumi sagomati di terra, roccia e cemento e depressioni nella sabbia. L'opera si ispira alle antiche costruzioni cerimoniali e ricorda appunto una vecchia città emersa dal deserto. L'artista Michael Heizer ha iniziato a costruire the City nel 1970 fino ad oggi. Sono cinquant'anni di sviluppo del progetto che sorge in un paesaggio selvaggio alle basi di diverse catene montuose e vicino al fiume White.

La più grande opera di land art mai costruita
La più grande opera di land art mai costruita

Argilla, sabbia e roccia sono i materiali usati per la costruzione di City in modo da integrarsi nel paesaggio circostante e permettere alle piante autoctone e alla fauna selvatica di proliferare. L'impianto scelto per la città con un fulcro centrale ricorda la pianta di una città moderna, anche se i volumi monumentali assomigliano ad antiche costruzioni sacre.

City è di proprietà di Triple Aught Foundation
City è di proprietà di Triple Aught Foundation

La città e l'area circostante sono state proclamate Monumento Nazionale. L'opera è di proprietà dalla Triple Aught Foundation, un'istituzione senza scopo di lucro che gestisce le prenotazioni per visitare City. Per il 2022 è già tutto sold out: arrivederci al 2023.

Michael Heizer ha realizzato City
Michael Heizer ha realizzato City
76 CONDIVISIONI
Il Tesoro di San Gennaro si arricchisce: la nuova opera d'arte contemporanea firmata Jan Fabre
Il Tesoro di San Gennaro si arricchisce: la nuova opera d'arte contemporanea firmata Jan Fabre
Lo yacht Guilty di Jeff Koons è un'opera d'arte: le foto degli interni
Lo yacht Guilty di Jeff Koons è un'opera d'arte: le foto degli interni
L’arte contemporanea arriva in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano
L’arte contemporanea arriva in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni