11 Novembre 2022
11:29

Banksy in Ucraina? Il significato delle opere in zona di guerra

Non c’è stata ancora nessuna rivendicazione ma sembrerebbe che il famoso street artist sia in Ucraina e si sia manifestato con due opere significative.
A cura di Clara Salzano
Una possibile opera di Banksy in Ucraina Foto @edr4m
Una possibile opera di Banksy in Ucraina Foto @edr4m

"Sembrerebbe proprio che l’artista britannico si sia recato nella zona di guerra", ha dichiarato Stefano Antonelli, curatore di importanti mostre di Banksy che avrebbe realizzato due opere in Ucraina contro Putin. I lavori del famoso street artist sono stati rivelati ieri da alcune immagini in esclusiva del fotografo Ed Ram anche se non c'è stata ancora nessuna rivendicazione.

Uno dei possibili lavori di Banksy in Ucraina Foto @edr4m
Uno dei possibili lavori di Banksy in Ucraina Foto @edr4m

Stefano Antonelli e Gianluca Marziani di A&M Art Curation Lab, che hanno curato in passato diverse mostre di Banksy, non hanno dubbi che le nuove opere in Ucraina siano dell'artista inglese. Nonostante non sia stata fatta alcuna rivendicazione circa la paternità dei due nuovi lavori apparsi in zona di guerra, i due curatori hanno riscontrato diversi dettagli nelle due opere che potrebbero far pensare all'arte di Banksy.

È da tempo che il famoso street artist non si manifesta con un nuovo lavoro e, secondo i due curatori, è possibile che sia riapparso dopo quasi due anni di silenzio in un paese in guerra come l'Ucraina.

L'assenza di Banksy negli ultimi anni aveva alimentato varie speculazioni sulla sua identità e sul suo lavoro ma i nuovi lavori apparsi in Ucraina potrebbero fornire una spiegazione plausibile per questo lungo silenzio.

Secondo i curatori le due opere potrebbero anche non essere le sole in programma ma "è plausibile che ne spuntino fuori altre nei prossimi giorni". È probabile infatti che il lungo silenzio di Banksy sia stato accompagnato da una profonda riflessione sulla situazione attuale di tensione tra Ucraina e Russia.

Il significato delle opere

I due lavori in Ucraina attribuiti presumibilmente a Banksy sono stati realizzati a poco distanza l'uno dall'altro nella città parzialmente distrutta di Borodyanka. La prima opera rappresenta un bambino judoka che mette al tappeto un adulto: il bimbo, secondo Ansa, potrebbe simboleggiare l'Ucraina invasa dalla Russia mentre l'adulto potrebbe essere Putin che è stato sospeso da presidente onorario della federazione internazionale di Judo.

Il secondo lavoro, apparso vicino a una strada molto trafficata di Borodyanka, è l'immagine di due bimbi che giocano su un'altalena realizzata con un cavallo di frisia, che viene usato in Ucraina per ostacolare l' avanzata del nemico.

Ci sono stati anche altri lavori apparsi di recente a Borodyanka, che invece sono stati rivendicati da Banksy e che raffigurano delle ginnaste intente a danzare sulle macerie. Gli ultimi lavori probabilmente simboleggiano la resilienza del popolo ucraino o la vita che continua oltre la guerra.

Banksy rivendica sette opere:
Banksy rivendica sette opere: "L'Ucraina rimarrà forte e vincerà!"
Una ginnasta tra le macerie: la nuova opera di Banksy in Ucraina
Una ginnasta tra le macerie: la nuova opera di Banksy in Ucraina
Banksy appare alla Stazione Centrale di Milano: il significato della proiezione sulla facciata
Banksy appare alla Stazione Centrale di Milano: il significato della proiezione sulla facciata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni