90 CONDIVISIONI

Belén Rodriguez mostra la vecchia casa in Argentina: cosa aveva scritto sulle pareti della sua camera

Continua la vacanza in Argentina di Belén Rodriguez, di recente è voluta tornare nella vecchia casa di famiglia, così da mostrare sia a Elio che ai fan il luogo in cui ha trascorso l’adolescenza. Ecco tutti i dettagli dell’abitazione costruita dal padre, dalla sua cameretta al terrazzo esterno.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Paglionico
90 CONDIVISIONI
Immagine

Belén Rodriguez è tornata in Argentina per la prima volta dopo la pandemia e lo ha fatto con il nuovo compagno Elio Lorenzoni e con i figli Santiago e Luna Marì. È proprio nella terra natale che ha ritrovato la famiglia al completo, approfittando del Capodanno per concedersi una serata intima tra manicaretti tipici del luogo e brindisi, il tutto senza rinunciare allo stile. Fin dall'arrivo non ha esitato a mostrare l'enorme villa in provincia di Buenos Aires che ha acquistato agli esordi della carriera ma solo nelle ultime ore ha rivelato le sue "vere" origini: ecco la casa in cui ha vissuto con i genitori e i fratelli dall'adolescenza al trasferimento in Italia che le ha cambiato la vita.

La casa costruita dal papà di Belén
La casa costruita dal papà di Belén

La casa argentina in cui Belén ha trascorso l'adolescenza

Al motto di "Vi mostro l’inizio della mia storia, le mie origini. Vi piacciono?", Belén si è servita dei social per raccontare alcuni dettagli della sua adolescenza in Argentina, un periodo che ricorda con affetto e nostalgia. È tornata nella casa in cui ha vissuto dai 15 anni in poi, rivelandone tutti i dettagli in un lungo video.

La porta di ingresso
La porta di ingresso

Sebbene al momento sia un rudere in disuso, fino a qualche decennio fa era curata nei minimi dettagli. Si tratta di un edificio in legno immerso nella natura che si estende su due livelli, il cui secondo piano è stato costruito negli anni dal suo papà Gustavo Rodriguez. L'ingresso era sul lato e dava accesso sia a uno studio con computer e bagno che a una zona living con salotto e angolo cottura.

La cucina e la zona living
La cucina e la zona living

Com'era la cameretta di Belén Rodriguez

Sul piano superiore c'erano la stanza dei genitori, una zona aperta che sarebbe dovuta diventare una sala gioghi e la sua cameretta, un ambiente in cui lei stessa aveva dipinto le pareti con una pittura verde acqua, decorando uno dei muri con la scritta "Di fate e di gnomi".

La cameretta di Belén
La cameretta di Belén

Cosa significa? È stata la stessa Belén a spiegarlo: all'epoca amava sognare di vivere in un bosco incantato. Lo spazio esterno della casa immerso nella natura è stato trasformato in un maxi terrazzo: allestito da un lato con tavolo e forno per le pizze per le grigliate in famiglia, dall'altro con gli attrezzi da lavoro del padre, così che potesse dedicarsi alla falegnameria.

La zona esterna per le grigliate in famiglia
La zona esterna per le grigliate in famiglia

La conduttrice ha spiegato che questa è solo la "prima parte" della storia delle sue origini, dunque probabilmente durante la vacanza in Argentina continuerà ad allietare i fan con i ricordi del passato: quali saranno le prossime rivelazioni?

90 CONDIVISIONI
La casa in Argentina di Belén Rodriguez, una villa con piscina e due saloni
La casa in Argentina di Belén Rodriguez, una villa con piscina e due saloni
Belén Rodriguez in Argentina con la famiglia: cosa le ha regalato mamma Veronica Cozzani
Belén Rodriguez in Argentina con la famiglia: cosa le ha regalato mamma Veronica Cozzani
Quanto costa il lampadario in casa di Belén Rodriguez
Quanto costa il lampadario in casa di Belén Rodriguez
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni