13 Giugno 2022
7:00

Doposole per l’estate 2022, i prodotti da provare per idratare la pelle dopo il mare

Che differenza c’è tra crema idratante e doposole? Scopri tutte le proprietà delle lozioni da applicare dopo l’esposizione al sole e le novità dell’estate 2022 da provare per una pelle al top.
A cura di Federica Ambrogio

Dopo una giornata al sole è necessario dare sollievo alla pelle, rinfrescandola e reidratandola con le creme doposole, da applicare sia sul viso che sul corpo. Spesso si pensa che sia sufficiente applicare una normale crema idratante, ma la formulazione non è abbastanza nutriente e lenitiva per rinfrescare la pelle dopo l'esposizione ai raggi solari. Scopri quali sono le differenze tra crema e doposole e le novità da provare per l'estate 2022!

Le differenze tra crema idratante e crema doposole

Se ti stai chiedendo se c'è una reale differenza tra crema idratante o crema doposole la risposta è sì: la crema idratante, che si tratti di crema viso oppure crema corpo, è nutriente ed emolliente e rende la pelle morbida e vellutata apportando appunto nutrimento e idratazione. La crema doposole invece è formulata con principi attivi e ingredienti rinfrescanti e lenitivi in grado di calmare la pelle dopo l'esposizione solare, alleviando i rossori: le formulazioni del doposole infatti son solitamente arricchite con aloe vera, pantenolo, calendula o mentolo. La capacità idratante del doposole è solitamente maggiore rispetto alle creme idratanti classiche per far sì che la pelle sia perfettamente nutrita dopo l'esposizione: i raggi solari infatti potrebbero disidratarla rendendola secca e favorendo la desquamazione.

Le novità doposole per l'estate 2022

Oltre ai doposole iconici, quest'anno ci sono diverse novità da provare: dalle lozioni bio e naturali alle formule bifasiche, fino a quelle lenitive perfette per le pelli più sensibili. Ecco alcuni prodotti da provare: scopri tutte le novità nella gallery!

Il doposole bifasico

Tra le novità da provare per idratare la pelle dopo l'esposizione al sole quest'anno puoi provare l'innovativo Non Stop Refreshing & Hydrating Aftersun di Anne Möller, un doposole bifasico che unisce le proprietà nutrienti dell’olio con la leggerezza rinfrescante dell’acqua. La fase acquosa contiene infatti succo di aloe vera mixato con un derivato del mentolo che dona un'immediata sensazione di freschezza, mentre la fase oleosa è invece a base di Bisabololo con l'aggiunta di olio di cocco e di papaia. 

Il balsamo lenitivo

Diego Dalla Palma propone invece il Balsamo Lenitivo Doposole, la crema doposole nutri-lenitiva, che intensifica l' abbronzatura. Dona sollievo ed idratazione alle pelli aggredite dal sole e previene la desquamazione rinforzando la barriera cutanea, grazie all’azione lenitiva dell’estratto di liquirizia e all’alto potere nutriente del monoi di Tahiti.

Il doposole rinfresca e lenisce la pelle arrossata dal sole
Il doposole rinfresca e lenisce la pelle arrossata dal sole

Il doposole dedicato al viso

Tra le proposte dedicate in modo specifico al viso c'è il Doposole viso slow age di Gerard’s, che ripara e rigenera la pelle del viso in profondità: è ideale per lenire la pelle e ripristinare il livello di idratazione ottimale, contrasta l’invecchiamento cutaneo e i danni solari.

La lazione doposole bio

La Lozione Doposole di Lavera invece dona idratazione naturale per un’abbronzatura prolungata: è arricchita con aloe vera bio dall'azione idratante e rinfrescante e dal burro di Karité bio, emolliente e levigante.

I doposole da provare per l'estate 2021
I doposole da provare per l'estate 2021
730 di Stile e trend
Skinimalism, i prodotti da provare per una pelle luminosa
Skinimalism, i prodotti da provare per una pelle luminosa
2.313 di Stile e trend
Crema doposole: i prodotti da scegliere per rigenerare la pelle
Crema doposole: i prodotti da scegliere per rigenerare la pelle
2.705 di Stile e trend
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni