Roger Federer è costretto a fermarsi e saltare una buona parte della stagione. Per porre rimedio al fastidioso infortunio al ginocchio destro, il campione svizzero dovrà  finire sotto i ferri. Sui social la leggenda del tennis, ha annunciato che si sottoporrà ad un intervento nella sua Svizzera. La convalescenza gli impedirà di scendere in campo nei prossimi 4 mesi, saltando di fatto tutti i principali tornei sulla terra rossa, in primis il Roland Garros. Appuntamento, si spera, a Wimbledon.

Tennis, Roger Federer si opera. 4 mesi di stop, salterà il Roland Garros

Roger Federer ha annunciato il suo stop forzato in un lungo messaggio sui social network. Queste le parole del campione svizzero: "Speravo di guarire in fretta, ma dopo un’attenta analisi con il mio team ho deciso di sottopormi a un intervento di artroscopia in Svizzera. I dottori mi hanno confermato che era la cosa giusta da fare e sono convinti che possa recuperare pienamente. Purtroppo sarò costretto a saltare Dubai, Indian Wells, Bogota, Miami e Roland Garros. Non vedo l’ora di tornare a giocare il più in fretta possibile, ci vediamo sull’erba!".

Quando tornerà in campo Roger Federer

La speranza dunque di Roger Federer è quella di riuscire a tornare in campo per Wimbledon, ovvero il “suo” torneo vinto ben 8 volte in carriera. L’attuale numero 3 del mondo, capace in carriera di vincere ben 20 tornei del Grande Slam, aveva iniziato la stagione con la semifinale dell’Australian Open. Un torneo in cui ha dovuto fare i conti già con le prime avvisaglie di un problema al ginocchio. Alla fine il dolore ha avuto la meglio, con la decisione di tornare sotto i ferri per non peggiorare ulteriormente la situazione. Una brutta notizia anche per i tifosi italiani di Federer che non potranno vederlo in azione nel classico appuntamento degli Internazionali di Roma