31 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Monte-Carlo Masters di tennis

Nardi al secondo turno a Montecarlo, il sogno continua: battuto Vacherot, ora il derby

Luca Nardi ha vinto la partita del primo turno del tabellone di Montecarlo contro Vacherot, trovando il primo successo in un Masters 1000. Ora derby contro Musetti.
A cura di Marco Beltrami
31 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Dopo l'exploit di Sonego, altra gioia per l'Italia del tennis a Montecarlo. Luca Nardi ha superato il primo turno del Masters 1000 battendo il padrone di casa Vacherot. Il tennista pesarese classe 2003 entrato in tabellone dalle qualificazioni si è imposto con il risultato di 7-5, 7-5, confermando il pronostico che lo vedeva favorito contro il numero 357 del mondo.

Era proprio questo il rischio principale della partita di Nardi, che poteva prendere sotto gamba il match contro il monegasco che ha giovato di una wild-card per il main draw. E invece l'italiano che nelle qualificazioni si è reso protagonista di un'impresa contro Otte,  non si è lasciato sorprendere da Vacherot giocando una partita molto solida, senza farsi distrarre nemmeno da alcuni tifosi locali particolarmente rumorosi.

Nel primo parziale Luca nonostante il controbreak ha concesso il bis decisivo nell'undicesimo game chiudendo 7-5. Complicato anche il secondo set, con Luca che è riuscito a strappare il servizio a Vacherot in apertura, incassando poi il ritorno dell'avversario che sembrava on-fire. Fortunatamente l'azzurro non si è lasciato scoraggiare ed è riuscito comunque a chiudere. Si tratta della prima vittoria per Nardi in un Masters 1000 alla seconda partecipazione dopo quella degli Internazionali di Roma della scorsa annata dove giovò di una Wild Card.

Un ulteriore step nella carriera di Nardi che dopo aver vinto tre titoli challenger, spera di diventare una presenza fissa anche negli appuntamenti del circuito maggiore. Di certo ora la classifica ATP può sorridere: la vittoria su Vacherot infatti gli permette di fare un balzo avanti nel ranking ATP di 20 posizioni, salendo fino al 139° posto. Non si tratta del best ranking per Luca Nardi, che è stato anche il 126 al mondo, ma è comunque una bella soddisfazione personale e un segnale di crescita importante.

Quale sarà il prossimo avversario di Nardi, nel secondo turno del Masters 1000 Montecarlo? Derby italiano contro Lorenzo Musetti che ha battuto Kecmanovic. I due si conoscono molto bene, dentro e fuori dal campo. Un solo precedente in un torneo del circuito ITF a Santa Margherita di Pula, con il successo in tre set proprio di Nardi.

31 CONDIVISIONI
111 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views