4.557 CONDIVISIONI
24 Settembre 2022
8:39

L’addio struggente di Federer, trascina in lacrime un inconsolabile Nadal: è finita un’era

Roger Federer ha dato l’addio al tennis giocando in coppia con Nadal il doppio contro Sock e Tiafoe. Al termine delle partita si sono commossi sia Federer che Nadal, che era distrutto.
A cura di Alessio Morra
4.557 CONDIVISIONI

Tristezza e lacrimoni erano in agguato per chiunque. Era praticamente certo che la tristezza, quella vera, avrebbe fatto capolino pure sul campo della O2 Arena. Si è provato a resistere, ma quando tutto è diventato realtà è stato davvero complicato  riuscirci. I momenti che hanno fatto seguito all'ultimo match di Roger Federer in carriera sono stati davvero molto forti. Ha pianto Roger, un campione che non ha mai cercato di nascondere le sue emozioni, ha pianto tanto pure Nadal, che ha provato a resistere, ma non ci è riuscito. E l'immagine dei due miti del tennis seduti in lacrime è tanto forte quanto pesante e rende ancora più triste la fine di questa era meravigliosa.

Alle 23 italiane Roger Federer ha fatto il suo ingresso alla O2 Arena, naturalmente accompagnato da un'ovazione, al suo fianco Rafa Nadal. L'ultima dello svizzero in doppio in Laver Cup. Erano lì tutti per lui. Dall'altra parte del campo per il Team World gli americani Sock e Tiafoe, che hanno avuto un ruolo da comprimari di lusso in questa storia. La partita la volevano vincere tutti e in campo quando si è giocato nessuno pensava all'addio di Federer, che ovviamente aleggiava. Federer e Nadal fanno il break nel decimo gioco e vincono il primo set, vedono da vicino il successo nel secondo set, ma lo perdono, al super tie-break la freschezza degli americani ha la meglio: 11-9. Una sconfitta beffarda. Il Team World ottiene il 2-2.

Federer riceve gli applausi della O2 Arena e si commuove dopo il suo ultimo incontro.
Federer riceve gli applausi della O2 Arena e si commuove dopo il suo ultimo incontro.

Quando termina l'incontro gli occhi sono tutti per Federer. L'omaggio inizia. Tutto in pompa magna per un campione straordinario, un campionissimo che ha segnato la storia dello sport, non solo del tennis. Complimenti, abbracci, applausi da avversari, compagni di squadra, tifosi. Social impazziti. Tutti a cercare di contenere le emozioni, ma poi è arrivato il momento delle lacrime. Roger ha rotto l'argine, dopo aver incontrato anche la moglie e i genitori, poi si è seduto in panchina e ha pianto, con al suo fianco Nadal, che ha provato a essere distaccato, ma non ci è riuscito. Non poteva essere altrimenti.

E giù lacrime pure per lui, che sembrava triste quanto o forse pure più di Federer, forse pensava che sicuramente tra un po' toccherà pure a lui lasciare il tennis, ma era triste soprattutto perché vedeva il suo amico, modello e anche rivale lasciare. Successivamente in una conferenza stampa congiunta Nadal ha fatto capire perché era inconsolabile: "Con il suo addio al tennis di Roger se ne va anche una parte di me".

4.557 CONDIVISIONI
ATP Finals amare per Nadal, eliminato dal torneo e Alcaraz chiude l'anno al 1° posto nel ranking
ATP Finals amare per Nadal, eliminato dal torneo e Alcaraz chiude l'anno al 1° posto nel ranking
Marek Hamsik in lacrime: l'ultima partita con la Nazionale è emozionante
Marek Hamsik in lacrime: l'ultima partita con la Nazionale è emozionante
1.730 di Sport Viral
Il messaggio d'addio di Vettel fa piangere Federica Masolin in diretta: non riesce a parlare
Il messaggio d'addio di Vettel fa piangere Federica Masolin in diretta: non riesce a parlare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni