971 CONDIVISIONI
Coppa Davis 2023: le news sul torneo di tennis

La bufala del mancato saluto tra Sinner e Berrettini in Coppa Davis: cosa è successo davvero

Alla vigilia della Coppa Davis Italia-Olanda si è diffusa una bufala relativa alla freddezza di Sinner nei confronti di Berrettini. Tutto smentito da un video.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
971 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coppa Davis 2023: le news sul torneo di tennis

Che accoglienza ha ricevuto Matteo Berrettini a Malaga per la Coppa Davis? Il team Italia in vista della partita dei quarti di finale contro l'Olanda ha abbracciato con entusiasmo il tennista italiano che non è stato convocato a causa dei suoi problemi fisici. Nelle ultime ore si è diffusa una foto relativa al momento dell'arrivo al campo di Berrettini con il compagno di squadra Sinner, che aveva alimentato anche sui social commenti spiacevoli sulla freddezza di Jannik. In realtà si tratta di una bufala, come si può notare in un video pubblicato dalla Federazione.

Jannik Sinner è rimasto seduto sul suo sgabello, in panchina, mentre Matteo Berrettini salutava gli altri componenti della squadra italiana. Un'immagine che subito ha fatto discutere, e che ha spinto numerosi utenti ad intervenire su X per lamentarsi del comportamento del finalista delle ATP Finals, poco affettuoso e rispettoso nei confronti del suo connazionale. Niente di vero a giudicare dal contenuto pubblicato dalla Federtennis: in un video si può vedere l'esatto momento in cui Berrettini arriva a Malaga e scende dalla vettura.

Ad accoglierlo oltre a Lorenzo Sonego con il quale è molto amico, c'è anche Jannik Sinner che a giudicare dal labiale gli chiede "tutto a posto". Bella stretta di mano tra i due e poi un abbraccio a sottolineare che oltre alla stima reciproca c'è anche affetto. Sicuramente anche il giocatore numero 4 al mondo ha apprezzato la voglia di Matteo di presentarsi comunque in Spagna per stare vicino alla squadra e fare il tifo, magari dando una mano anche negli allenamenti.

D'altronde già a Bologna, Berrettini aveva raggiunto i suoi compagni pur non potendo giocare. Un gesto molto gradito anche da capitan Volandri come raccontato ai microfoni di fanpage. Ed ecco che tutti hanno voluto esaltare il suo comportamento anche in occasione della foto di gruppo: c'è anche Matteo Berrettini, al fianco di Volandri, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi, Simone Bolelli e Jannik Sinner. Il gruppo dunque è molto compatto e pronto per provare ad arrivare fino in fondo alla Coppa Davis.

971 CONDIVISIONI
"Lavoriamo per portare la Coppa Davis a Milano nel 2025, sarebbe un sogno": la conferma di Beppe Sala
"Lavoriamo per portare la Coppa Davis a Milano nel 2025, sarebbe un sogno": la conferma di Beppe Sala
Le parole di Jannik Sinner dopo il trionfo in Coppa Davis: una lezione di educazione e rispetto
Le parole di Jannik Sinner dopo il trionfo in Coppa Davis: una lezione di educazione e rispetto
L'educazione di Sinner, sempre stato diverso da tutti: "Voleva pagare il campo dopo l'allenamento"
L'educazione di Sinner, sempre stato diverso da tutti: "Voleva pagare il campo dopo l'allenamento"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni