1.189 CONDIVISIONI
Roland Garros
31 Maggio 2022
14:30

Il sogno di Martina Trevisan continua, è in semifinale al Roland Garros! Battuta la Fernandez

Martina Trevisan ha superato in tre set la promettente canadese Leylah Fernandez con il punteggio di 6-2, 6-7, 6-3. Adesso l’ultima tennista italiana ancora in gioco al Roland Garros aspetta in semifinale la vincente di Gauff-Stephens.
A cura di Marco Beltrami
1.189 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Roland Garros

Martina Trevisan non si ferma e prosegue nella sua eccezionale cavalcata al Roland Garros. La tennista italiana numero 59 del ranking WTA ha sovvertito il pronostico, battendo ai quarti di finale dello Slam parigino la giovane Leylah Fernandez, 18a giocatrice al mondo con il punteggio di 6-2, 6-7, 6-3. Prestazione importante di Martina, abile a risollevarsi e resettare tutto dopo un match-point annullato e un set perso in rimonta, contro un'avversaria che ha dovuto fare i conti anche con un infortunio al piede. Adesso la Trevisan, ultima azzurra rimasta in tabellone al Roland Garros dopo il ritiro di Sinner, aspetta in semifinale la vincente del derby statunitense tra la Gauff e la Stephens.

La tennista italiana è apparsa sin dall’inizio molto decisa. Forte dell’ottimo momento di forma, la giocatrice toscana ha piazzato subito il break costringendo l’avversaria a rincorrere. A complicare i piani alla giovane canadese è arrivato anche un infortunio al piede destro. Non una vescica, ma un problema dopo un movimento falso, curato con l’intervento del fisioterapista e del medico. Pomata e fasciatura per Leylah che ha proseguito il match, palesando però difficoltà negli spostamenti. La Trevisan non si è lasciata distrarre dalle condizioni della canadese è ha chiuso in scioltezza il primo parziale 6-2.

Problemi al piede per la Fernandez contro la Trevisan
Problemi al piede per la Fernandez contro la Trevisan

Il secondo set si è rivelato subito più complicato per la Trevisan, contro una Fernandez stoica che ha cambiato modo di giocare per sopperire alle difficoltà di movimento. La canadese ha provato a tirare tutto, mettendo grande pressione all'azzurra. Quest'ultima però è stata brava a restare sempre sul pezzo, ottenendo poi nel nono game il break che le ha permesso poi di andare a servire per la semifinale. Martina ha anche avuto a disposizione un match-point annullato dall’avversaria e qui poi si è spenta la luce. La Fernandez infatti ha ribaltato tutto, imponendosi 7-6, sfruttando il momento di difficoltà dell'azzurra quasi spaesata dopo i rimpianti per l'occasione sprecata.

Il match sembrava aver preso una brutta piega, con l'inerzia dalla parte della canadese e invece Martina è stata bravissima. Si è rivista in campo la giocatrice del primo set, che ha lasciato le briciole all'avversaria. Doppio break e controllo totale per la Trevisan che è scappata via allungando sul 4-0. Spento l'ultimo tentativo di rientrare nel match della Fernandez, capace di piazzare 8 punti di fila, ecco la chiusura con il 6-3 che vuol dire semifinale con tanto di urlo liberatorio.

Adesso appuntamento a giovedì per il match valido per la semifinale del Roland Garros. L'unica certezza al momento è che la sua avversaria sarà una statunitense, o la Gauff o la Stephens rispettivamente numero 23 e 64 al mondo, con la seconda finalista a Parigi nel 2018. Solo un precedente vincente per Martina, contro la Gauff.

1.189 CONDIVISIONI
115 contenuti su questa storia
La profezia del tennista battuto da Nadal nel 2008:
La profezia del tennista battuto da Nadal nel 2008: "Avrà 60 anni e vincerà ancora il Roland Garros"
Nadal accusato di doping, interviene l'Agenzia Mondiale:
Nadal accusato di doping, interviene l'Agenzia Mondiale: "È un problema etico, non nostro"
Nadal è immenso, ha vinto il Roland Garros per la 14a volta: demolito Ruud in finale
Nadal è immenso, ha vinto il Roland Garros per la 14a volta: demolito Ruud in finale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni