1.292 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Internazionali d'Italia a Roma

I tifosi di Sinner mettono in vendita i biglietti dopo il forfait: non vogliono più andare a Roma

Sinner non ci sarà agli Internazionali d’Italia a Roma e dopo la notizia diversi tifosi hanno messo in vendita i biglietti: qualcuno ha deciso addirittura di regalarli.
A cura di Ada Cotugno
1.292 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Jannik Sinner ha alzato bandiera bianca per gli Internazionali d'Italia a Roma: il tennista ha annunciato che sarà assente dalla competizione a causa del problema all'anca che lo aveva costretto al ritiro a Madrid. L'altoatesino non ha recuperato a dovere e a malincuore ha comunicato ai tifosi la rinuncia alla partecipazione, scatenando un'ondata di commenti in suo supporto ma anche qualche malumore da parte di chi aveva pianificato tutto per vederlo giocare dal vivo.

Subito dopo l'annuncio infatti diversi tifosi hanno messo in vendita i loro biglietti per il Foro Italico, decisi a rientrare dalle spese fatte per sostenere il numero 2 del ranking. Su tutti i social si sprecano i messaggi di tante persone che vogliono disfarsi dei tagliandi in fretta, soprattutto chi ha investito cifre importanti. Per assistere agli Internazionali d'Italia a Roma infatti la spesa parte da un minimo di 22 euro, come ricorda Repubblica, fino a un massimo di mille euro, con una spesa media che si aggira attorno ai 100 euro.

Immagine

A queste cifre vanno ovviamente aggiunte le spese di viaggio, di alloggio e di vitto per i giorni di permanenza a Roma. In molti casi dunque si tratta di somme piuttosto elevate: senza la presenza di Sinner ad animare il Foro Italico tanti tifosi hanno deciso di rinunciare, cercando di mettere in vendita i biglietti per rientrare delle spese.

Biglietti in regalo senza Sinner

Ma c'è anche chi con una mossa disperata ha deciso di regalare i biglietti: senza Sinner per tanti non ha più senso recarsi a Roma e, con fare quasi provocatorio, diverse persone in giro per il web sono disposte addirittura a regalare il tagliando pur di non assistere più agli Internazionali d'Italia.

Immagine

Pochi casi isolati, ma che comunque bastano per far capire il fenomeno del tennista italiano che ha acceso un enorme riflettore su questo sport facendo appassionare tante persone. C'è però anche chi si recherà a Roma volentieri per vedere tutti gli altri protagonisti e in questo caso l'appello è ben diverso: con l'assenza del numero 2 del ranking i tifosi chiedono di abbassare i prezzi dei biglietti, così da assistere allo spettacolo a metà e godersi il tennis anche senza il suo esponente di spicco.

1.292 CONDIVISIONI
145 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views