1.195 CONDIVISIONI
Torneo di Wimbledon 2021
9 Luglio 2021
17:14

Berrettini nella storia, è in finale a Wimbledon! Battuto Hurkacz in quattro set

Matteo Berrettini ha battuto Hubert Hurkacz in 4 set nella semifinale di Wimbledon, diventando così il primo tennista italiano a raggiungere la finale del prestigioso Slam londinese. Match perfetto da parte dell’azzurro che si è imposto con il risultato di 6-3, 6-0, 7-5, 6-4. Ora aspetta il vincente dell’altra semifinale tra Djokovic e Shapovalov.
A cura di Marco Beltrami
1.195 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

Matteo Berrettini è nella storia del tennis e dello sport italiano. Il giocatore capitolino ha battuto Hubert Hurkacz nella semifinale di Wimbledon, con il punteggio di 6-3, 6-0, 6-7, 6-4 diventando così il primo azzurro a raggiungere l'ultimo atto del prestigioso torneo sull'erba londinese. Un risultato eccezionale per il nostro portacolori che ha dimostrato una grande solidità mentale, dopo aver perso il terzo set, guadagnandosi così la finale contro il numero 1 al mondo Novak Djokovic che ha battuto Shapovalov.

Berrettini batte Hurkacz, la cronaca della semifinale

Dopo un avvio equilibrato in cui a farla da padrone è il servizio, la svolta del primo set è arrivata nel 7° game. Berrettini, dopo aver salvato una palla break, ha strappato la battuta al polacco sfoderando un game di altissimo livello. Hurkacz ha accusato il colpo, ed è andato in confusione incassando di lì a poco anche il secondo break per il 6-3 in favore di Berrettini. Quest'ultimo in avvio del secondo set ha fatto vedere il suo miglior tennis concedendo pochissimo a Hurkacz che nei primi 3 game ha portato a casa appena un 15. La situazione non è cambiata nel prosieguo del parziale con un dominante Berrettini che ha approfittato di un tramortito Hurkacz per chiudere addirittura con un perentorio 6-0, figlio di 10 game consecutivi.

Il terzo set si è rivelato più equilibrato grazie alla crescita del giustiziere di Federer, che è riuscito ad allungare il confronto fino al tie-break dove ha sfruttato il primo passaggio a vuoto di Berrettini per chiudere 7-3 e aggiudicarsi il parziale.  Nel 4° set però il nono giocatore al mondo ha reagito subito piazzando il break in apertura. Un vantaggio che è poi riuscito a mantenere fino alla fine: 6-4 e titoli di coda sulla semifinale di Wimbledon. Festa grande per Matteo e per il suo angolo: in visibilio, i genitori, e la fidanzata Tomljanovic capace di raggiungere i quarti nel tabellone femminile.

L'avversario di Berrettini in finale a Wimbledon e i precedenti

Dopo Sara Errani e Roberta Vinci che nel 2014 vinsero a Wimbledon nel doppio femminile, ecco dunque il primo storico italiano in una finale del singolare dello Slam britannico. Un'impresa che permette a Berrettini, di incassare un premio superiore al milione di euro, e di lasciare un segno indelebile nel tennis italiano. Ora manca l'ultimo step, il più difficile, contro Novak Djokovic che in questa stagione ha già trionfato al Roland Garros e agli Australian Open, e va a caccia del suo sesto Wimbledon. Due i precedenti contro Berrettini, l'ultimo rivelatosi una vera e propria battaglia in Francia, poche settimane fa. Ma il Matteo visto a Londra è un giocatore capace di mettere in difficoltà chiunque.

1.195 CONDIVISIONI
59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni