A causa del Coronavirus sono state annullate le ultime gare della Coppa del Mondo di Sci. Con la cancellazione delle finali, che dovevano tenersi a Are in Svezia, Federica Brignone conquista matematicamente il titolo. L'azzurra, certo non nel modo più bello e nel periodo migliore, diventa la prima sciatrice capace di vincere la classifica generale di Coppa del Mondo.

Thoeni, Tomba e la Brignone: gli italiani vincitori della Coppa del Mondo

L'Italia ha sempre avuto grandi sciatori e grandi sciatrici, ma fino a oggi solo due atleti erano riusciti a conquistare la Coppa del Mondo. Due miti dello sport azzurro: Thoeni e Tomba, adesso si aggiunge il nome di Federica Brignone che ha vinto grazie a un'impressionante continuità, undici piazzamenti sul podio in questa stagione, cinque successi, per la sciatrice nata a Milano e cresciuta in Valle d'Aosta.

Federica Brignone vince la Coppa del Mondo 2020

Trent'anni da compiere nel mese di luglio Brignone da anni è su alti livelli, ha conquistato un argento ai Mondiali e un bronzo alle Olimpiadi, in questa stagione è stata fenomenale. Cinque vittorie (l'ultima l'ha fatta diventare la seconda italiana con più vittorie, pari con Isolde Kostner, e a -1 da Deborah Compagnoni) e undici podi complessivi (cinque secondi posti e un terzo). Federica ha vinto anche la Coppa di specialità in Combinata e nello Slalom Gigante.

Le parole della Brignone a poche ore dal trionfo

Un'ora prima dell'annuncio ufficiale la sciatrice sui social aveva scritto che in questi giorni difficili per l'Italia avrebbe dato il massimo e avrebbe cercato di conquistare il titolo:

Mi sento fortunata ad essere qui e poter fare il mio lavoro, inseguire il mio sogno e sciare, in questi giorni difficili per il nostro paese! Io ce la metterò tutta e combatterò con le unghie e con i denti fino all'ultimo.