Questa volta la medaglia d’oro non è arrivata. Dorothea Wierer ha conquistato il secondo posto e quindi la medaglia d’argento ai campionati del mondo di Biathlon nel Mass Start femminile. Una splendida gara quella dell’altoatesina che nel finale però è stata rimontata dalla norvegese Roeiseland. Trentesimo posto per Lisa Vittozzi, penalizzata

Wierer d’argento nel Mass Start femminile

La campionessa azzurra ha vinto un’altra medaglia ai Mondiali di Anterselva. Dorothea Wierer ha cullato a lungo il sogno del terzo oro in questi campionati, ma alla fine ha pagato la stanchezza di tutte queste gare. L’ultimo giro è stato faticoso, all’improvviso è esplosa la fatica e l’arrembante norvegese Roeiseland con una splendida rimonta ha prima raggiunto e affiancato l’azzurra e poi l’ha superata. Wierer non è riuscita a rispondere e a mani alzata la norvegese, che correva con il pettorale numero uno, ha conquistato il titolo Mondiale.

Le parole di Dorothea Wierer dopo la 4a medaglia conquistata ai Mondiali 2020

Peccato l’ultimo errore al tiro, vorrei rifarlo da capo, purtroppo l’ho buttato via. Quando sono uscita del bosco non ne avevo più. Ma è la settima gara su 7, sono stanca. Merito un 9, non 10 perché oggi non è andata come volevo.

Poker di medaglie per Dorothea Wierer ai Mondiali di Anterselva

Oggi Dorothea Wierer è senz'altro una delle più forti atlete italiane in assoluto. Dopo aver vinto la Coppa del Mondo lo scorso anno, che potrebbe riconquistare tra poche settimane (ha un ampio margine nella classifica generale) l'azzurra si è confermata su livelli altissimi vincendo due medaglie d'oro: una nell'inseguimento e una nell'individuale e poi l'argento nella Mass Start e nella staffetta mista, la prima medaglia conquistata nei Mondiali 2020.