Olimpiadi Tokyo 2020
22 Luglio 2021
8:15

Le Olimpiadi perdono un’altra stella: il campione europeo Borodin positivo al Covid

Le Olimpiadi di Tokyo perdono un altro dei protagonisti, ovvero il russo Ilya Borodin. Il 18enne campione d’Europa nei 400 misti di nuoto è risultato positivo e dunque non prenderà parte alle gare. Ed è forte l’apprensione anche nel Villaggio Olimpico, dove altri due atleti hanno contratto il virus.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Si sta per alzare il sipario sulle Olimpiadi di Tokyo, e non mancano i colpi di scena e i forfait legati ancora una volta all'emergenza Covid. I Giochi giapponesi perdono un altro dei protagonisti annunciati, ovvero il russo Ilya Borodin. Il 18enne campione d'Europa nei 400 misti di nuoto è risultato positivo e dunque non prenderà parte alle gare. Ed è forte l'apprensione anche nel Villaggio Olimpico, dove due atleti hanno contratto il virus.

Ilya Borodin non prenderà parte ai Giochi Olimpici di Tokyo a causa del Covid. La Federnuoto russa ha ufficializzato l'assenza di quello che è uno degli atleti di punta della propria "spedizione" giapponese. In una nota si legge: "Ilya Borodin, campione europeo e uno dei leader della squadra olimpica, è risultato positivo al Covid-19, e ciò significa che non parteciperà all'Olimpiade di Tokyo". Borodin vincitore del titolo continentale nei 400 misti nel 2020, si è sottoposto al test Vladivostok, dove si stava allenando prima della partenza per il Giappone con grandi aspettative.

Sogno olimpico rimandato dunque per la giovane stella del nuoto. Non cala l'apprensione dunque per l'emergenza pandemica anche in quel di Tokyo. Le ultime notizie, riportate da CBC, hanno evidenziato la presenza di altri due casi Covid tra gli atleti del villaggio Olimpico, oltre ad altri due addetti ai lavori. Si tratta della skateboarder Candy Jacobs, e del giocatore di tennis tavolo Pavel Sirucek della Repubblica Ceca. Entrambi positivi hanno lasciato il villaggio per sottoporsi alla quarantena in un altro hotel. Salgono così a quota 91 il numero delle persone accreditate ai Giochi che hanno contratto il virus

466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni