598 CONDIVISIONI
25 Settembre 2021
18:36

Verstappen rinuncia alle qualifiche a Sochi, è polemica: “Non può fare la gara”, “No, può partire”

La rinuncia di Max Verstappen a girare nelle qualifiche del GP di Russia diventa un caso e fa sorgere polemiche nel paddock della Formula 1. La Mercedes presenta un reclamo: non avendo fatto registrare nemmeno un tempo valido nel Q1 all’olandese della Red Bull non deve prendere parte alla gara o comunque partire dalla pit-lane. I commissari F1 chiariscono la questione facendo riferimento al regolamento della Formula 1: “Può iniziare la gara anche senza un tempo valido in Q1 perché la qualifica era stata dichiarata “bagnata” e può partire dalla griglia di partenza.
A cura di Michele Mazzeo
598 CONDIVISIONI

A sorpresa i grandi protagonisti delle qualifiche del GP di Russia sono stati Lando Norris, Carlos Sainz e George Russell che hanno conquistato le prime tre posizioni della griglia di partenza per la gara di domani sul circuito di Sochi. Ma a tenere banco nel paddock della Formula 1 dopo la sessione di qualifica sul tracciato russo sono ancora i contendenti al titolo Lewis Hamilton (che scatterà 4°) e Max Verstappen (che invece partirà 20° per aver montato la quarta power unit stagionale sulla sua Red Bull).

Il britannico, nonostante una qualifica deludente, ha comunque la grande chance di recuperare molti punti sul rivale costretto alla rimonta dal fondo del gruppo. Situazione dunque complicata per il giovane olandese che al termine delle qualifiche è stato al centro di un piccolo caso regolamentare che avrebbe potuto aumentare  il vantaggio del sette volte campione del mondo nei suoi confronti.

Verstappen infatti, essendo già certo di dover partire dal fondo in gara, nel Q1 è sceso in pista per poi ritirarsi immediatamente senza far segnare alcun tempo valido. Un modo per risparmiare km alla sua nuova PU e conservare i set di gomme immacolati. Un evento non così consueto per la Formula 1, tanto da spingere la Mercedes a chiedere un chiarimento regolamentare in merito ai Commissari F1 sostenendo che, avendo concluso la qualifica senza far segnare nemmeno un tempo valido, l'olandese della Red Bull non dovesse prendere parte alla gara della domenica o che comunque dovesse partire dalla pit-lane, anziché dalla 20a casella della griglia di partenza.

Un reclamo che non è però stato accolto dal Panel degli Stewards della Formula 1 che in una nota ufficiale hanno di fatto confermato che la Red Bull numero #33 di Max Verstappen potrà schierarsi regolarmente in griglia di partenza perché la sessione di qualifica era stata dichiarata "bagnata": "I Commissari confermano che la vettura #33 può iniziare la gara nonostante non abbia stabilito un tempo di qualificazione in Q1. In conformità con l'articolo 36.2 del Regolamento Sportivo FIA Formula Uno, poiché la sessione di qualifiche è stata dichiarata "bagnata" dal Direttore di Gara, la vettura 33 ha il diritto di iniziare la gara nonostante non sia riuscita a far registrare un tempo in Q1. Questo non richiede una decisione dei Commissari Sportivi. La vettura può quindi essere schierata sulla griglia di partenza ai sensi dell'Articolo 36.3 del Regolamento Sportivo FIA Formula Uno".

598 CONDIVISIONI
La Red Bull sfotte la Mercedes, Bottas a Sochi 'alleato' di Verstappen: "Valtteri, è Max"
La Red Bull sfotte la Mercedes, Bottas a Sochi 'alleato' di Verstappen: "Valtteri, è Max"
Griglia di partenza MotoGP GP Misano 2021, Bagnaia in pole dopo le qualifiche: Rossi partirà ultimo
Griglia di partenza MotoGP GP Misano 2021, Bagnaia in pole dopo le qualifiche: Rossi partirà ultimo
Hamilton e Sainz in fondo alla griglia nel prossimo GP: il probabile scenario a Istanbul
Hamilton e Sainz in fondo alla griglia nel prossimo GP: il probabile scenario a Istanbul
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
288
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
276
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
185
4
S. Pérez
150
5
L. Norris McLaren
McLaren
149
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
460
2
Aston martin red bull racing
437
3
McLaren
254
4
Ferrari
250
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni