46 CONDIVISIONI

Un uomo misterioso mette all’asta 56 preziosissime Porsche: hanno tutte la stessa caratteristica

Un misterioso collezionista ha messo all’asta 56 esemplari di Porsche che valgono una fortuna: tutti i modelli più rari prodotti dalla casa tedesca che hanno però una stravagante caratteristica comune.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
46 CONDIVISIONI
Immagine

È cosa ormai nota che i collezionisti di auto sono eclettici, ma c'è ne è uno che forse ha superato tutti gli altri per quel che riguarda la stravaganza. Un uomo, il cui nome è attualmente avvolto dal mistero, ha infatti deciso di mettere all'asta la sua immensa collezione di auto di lusso composta da 56 supercar. E fin qui non ci sarebbe nulla di strano se non fosse che la collezione sia composta esclusivamente da Porsche. Ma il dettaglio più stravagante è che tutte le 56 vetture della casa tedesca possiedono una caratteristica che le accomuna: sono tutte bianche.

Non a caso la nota casa d'aste RM Sotheby's, che si occuperà della vendita in un'asta fissata per l'1 e il 2 dicembre 2023, l'ha ribattezzata con il nome di "The White Collection" ("La collezione bianca" appunto). Viste tutte insieme, i 56 pezzi di questa particolarissima collezione offrono un colpo d'occhio unico: l'asta infatti si svolgerà in un luogo che può essere descritto solo come un "santuario Porsche". Luminoso, ampio e meticolosamente curato, lo spazio è un riflesso diretto della collezione incontaminata che custodisce. Dai soffitti alti ai pavimenti riflettenti, ogni dettaglio è stato realizzato con cura per aumentare il fascino delle auto.

Immagine

Le 56 Porsche rigorosamente bianche sono state collezionate in oltre un decennio e sono quasi tutti modelli rari e per tanto preziosi, alcuni preziosissimi. Secondo le stime fatte dalla casa d'aste infatti dalla vendita si potrebbe arrivare ad incassare una cifra che si aggira intorno ai 30 milioni di euro. Uno il fiore all'occhiello della White Collection: la Porsche 918 ‘Weissach' Spyder del 2015, unica per quel che riguarda le specifiche, che per RM Sotheby's sarà battuta tra i 2,5 e i 3 milioni di dollari statunitensi (cioè tra i 2,3 e i 2,8 milioni di euro stando al cambio attuale).

Ma l'hypercar non è l'unico pezzo della collezione che è valutata oltre il milione di dollari. Del particolarissimo lotto fanno difatti anche parte una rarissima Porsche 911 Carrera RSR 3.8 del 1993 (l'ultimo dei 51 esemplari prodotti e uno degli unici due con allestimento RSR "Strassenversion" su misura) valutata tra i 2 e i 2,5 milioni di dollari; uno dei 174 esemplari stradali esistenti della Porsche 911 GT2 del 1997 il cui valore stimato va dai 2 ai 2,2 milioni di dollari; una delle 200 Porsche 911 Carrera RS 2.7 del 1973 costruite nella configurazione "Lightweight" valutata tra gli 1,7 e i 2 milioni di dollari; una delle 39 Porsche 911 Turbo S X85 Flat-Nose del 1994 costruita a mano per il mercato statunitense stimata tra gli 1,5 e i 2 milioni di dollari; e uno degli esemplari meglio conservati di Porsche 911 Carrera RS 2.7 Touring del 1973 che secondo la casa d'aste vale tra i 900mila dollari e 1,2 milioni.

Una preziosissima collezione dunque che solo a guardarla fa strabuzzare gli occhi agli amanti della prestigiosa casa automobilistica di lusso tedesca e che non ammette alcuna eccezioni per quanto riguarda il colore: rigorosamente bianco.

46 CONDIVISIONI
Compra una Ferrari per 8 milioni di lire e la lascia in garage per 50 anni: oggi vale una fortuna
Compra una Ferrari per 8 milioni di lire e la lascia in garage per 50 anni: oggi vale una fortuna
Scoperto un magazzino segreto pieno di preziose Ferrari e Porsche: erano nascoste lì da 10 anni
Scoperto un magazzino segreto pieno di preziose Ferrari e Porsche: erano nascoste lì da 10 anni
Una Lamborghini da mezzo milione abbandonata in una discarica nella giungla: scoperta tra i rottami
Una Lamborghini da mezzo milione abbandonata in una discarica nella giungla: scoperta tra i rottami
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni