5.334 CONDIVISIONI
6 Settembre 2022
15:34

Tir della Ferrari rischia di andare in fiamme sulla strada verso Monza: a bordo c’erano i motori

Altra disavventura per la Ferrari alla vigilia del GP di Monza della Formula 1 2022: un tir della scuderia che trasportava i motori delle F1-75 di Leclerc e Sainz ha rischiato di andare in fiamme in autostrada prima che il tempestivo intervento dei vigili del fuoco sedasse il principio d’incendio.
A cura di Michele Mazzeo
5.334 CONDIVISIONI

Le disavventure in casa Ferrari proseguono senza sosta. Dopo le batoste prese in pista dalla Red Bull e i clamorosi errori commessi in fase di pit-stop con Carlos Sainz nel GP d'Olanda della Formula 1 2022, la settimana che porta al gran premio di casa a Monza si apre malissimo per la scuderia del Cavallino che ha letteralmente rischiato di veder andare in fumo parte della sua attrezzatura.

Nella notte tra lunedì e martedì infatti uno dei tir della squadra di Maranello provenienti da Zandvoort e diretti verso l'Autodromo di Monza che nel prossimo weekend ospiterà il GP d'Italia arrivato all'altezza di Susa, sull'autostrada Torino-Bardonecchia, è stato costretto ad una sosta improvvisa da una pattuglia della polizia che ha avvistato del fumo fuoriuscire dal rimorchio nel quale oltre a diversi attrezzi erano contenuti anche alcuni motori che dovranno essere montati nel fine settimana di gara sulle F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Per evitare che divampasse un incendio e il tir prendesse fuoco sono stati immediatamente allarmati i vigili del fuoco che sono immediatamente intervenuti raffreddando i cerchi del rimorchio (avendo poi scoperto che il fumo era dovuto al surriscaldamento dell'impianto frenante del mezzo) e sventato il pericolo che le scintille si tramutassero in fiamme.

Dopo l'intervento dei pompieri, durato circa un'ora, i due autisti di nazionalità britannica hanno potuto rimettere in moto il Tir, lasciare l'autoporto di Susa (luogo in cui la polizia lo aveva scortato per agevolare l'intervento dei vigili del fuoco) e riprendere quindi il viaggio verso l'Autodromo di Monza. Difatti, né le due persone a bordo, né le importanti attrezzature della Ferrari trasportate nel rimorchio del pesante automezzo hanno riportato dei danni facendo sì che questo episodio possa essere etichettato soltanto come una piccola disavventura che, contrariamente a quelle avvenute in pista nel corso della stagione, non compromette in alcun modo l'avvicinamento al weekend di gara del GP d'Italia nel quale i tifosi della rossa si aspettano il riscatto dopo le deludenti recenti prestazioni che hanno di fatto estromesso sia Leclerc che la scuderia stessa dalla lotta per i titoli iridati.

5.334 CONDIVISIONI
Perché la Ferrari non ha niente da festeggiare dopo il Mondiale che ha fatto
Perché la Ferrari non ha niente da festeggiare dopo il Mondiale che ha fatto
Formula 1, Verstappen vince il GP Abu Dhabi, Leclerc 2° nel Mondiale: classifica aggiornata e ordine d'arrivo
Formula 1, Verstappen vince il GP Abu Dhabi, Leclerc 2° nel Mondiale: classifica aggiornata e ordine d'arrivo
La griglia di partenza del GP Abu Dhabi di Formula 1 2022
La griglia di partenza del GP Abu Dhabi di Formula 1 2022
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni