Fine settimana all'insegna della MotoGP con il quarto appuntamento stagionale del Mondiale sul tracciato di Jerez. I "lavori" per il Gran Premio di Jerez si sono aperti con le prime prove libere del venerdì mattina. In terra spagnola il miglior tempo è stato quello di Binder su KTM, davanti all'Aprilia di Aleix Espargarò. Terzo tempo e ottimo risultato per Marc Marquez che ha anticipato Pecco Bagnaia. Quinto il leader della classifica iridata Quartararo. 20° Valentino Rossi.

Le prime prove libere del Gran Premio di Spagna si sono “accese” nel finale. Poco prima dello scadere, a far registrare il miglior tempo è stato Brad Binder della Red Bull KTM Factory Racing che è riuscito dunque a beffare Aleix Espargarò dell’Aprilia Team Gresini, protagonista di una sessione molto positiva. 1:38.013, il tempo del sudafricano che ha chiuso dunque davanti a tutti. Buone notizie per Marc Marquez che sta cercando di ritrovare lo smalto dei tempi migliori, dopo il ritorno in pista post-infortunio. Terzo tempo per lo spagnolo con la sua Honda.

Per quanto riguarda gli italiani, il miglior tempo è stato quello di Bagnaia che è riuscito proprio in extremis a scalare la classifica, portandosi al quarto posto. Segnali incoraggianti per il pilota della Ducati, secondo nel Mondiale alle spalle di Quartararo vincitore degli ultimi due appuntamenti in quel di Dubai e Portogallo. Il francese ha collezionato il quinto tempo. Niente da fare per Valentino Rossi che anche oggi ha trovato delle difficoltà con la sua Petronas Yamaha, con il 20° tempo.

I tempi delle prove libere 1 al GP Spagna

  • 1 – Brad Binder 1:38.013
  • 2 – Aleix Espargaro 1:38.204
  • 3 – Marc Marquez 1:38.291
  • 4 – Francesco Bagnaia 1:38.301
  • 5 – Fabio Quartararo 1:38.344
  • 6 – Johann Zarco 1:38.397
  • 7 – Miguel Oliveira 1:38.398
  • 8 – Pol Espargaro 1:38.433
  • 9 – Maverick Vinales 1:38.434
  • 10 – Joan Mir 1:38.484
  • 11 – Takaaki Nakagami 1:38.484
  • 12 – Franco Morbidelli 1:38.492
  • 13 – Lorenzo Savadori 1:38.630
  • 14 – Alex Rins 1:38.706
  • 15 – Stefan Bradl 1:38. 764
  • 16 – Alex Marquez 1:38.819
  • 17 – Jack Miller 1:38.871
  • 18 – Danilo Petrucci 1:39.054
  • 19 – Enea Bastianini 1:39.110
  • 20 – Valentino Rossi 1:39.299
  • 21 – Tito Rabat 1:39.502
  • 22 – Luca Marini 1:39.531
  • 23 – Iker Lecuona 1:39.825

(in aggiornamento)