389 CONDIVISIONI
7 Novembre 2021
14:56

MotoGp Algarve, Bagnaia non sbaglia nulla: domina a Portimao davanti a Mir e Miller

Pecco Bagnaia domina nel GP dell’Algarve a Portimao. Il pilota Ducati, partito dalla pole, ha chiuso davanti a Joan Mir e a Jack Miller. La Ducati, grazie al successo di Bagnaia vince il mondiale costruttori 2021. Quarta piazza per Alex Marquez. Brutta caduta di Oliveira nei giri conclusivi del Gp.
A cura di Alessio Pediglieri
389 CONDIVISIONI

Francesco Bagnaia sul circuito di Portimao porta a casa una importante vittoria senza sbagliare nulla. Partito in pole ha gestito e controllato la gara in testa sin dal primo giro, ha imposto il proprio ritmo a tutti gli avversari. Un successo netto che ha confermato le qualità del pilota italiano che ha chiuso davanti a tutti: secondo Mir, terzo sul podio Miller. Con il successo di Bagnaia e il crollo delle Yamaha a Portimao, la Ducati vince il Mondiale costruttori, difendendo così il titolo conquistato nella passata stagione.

Francesco Bagnaia ha concluso nel modo migliore un week end da incorniciare, iniziato con la pole e concluso col primo posto al Gp di Algarve, a Portimao dove il centauro della Ducati non ha avuto rivali. Il diciassettesimo e penultimo appuntamento del Mondiale di MotoGP 2021 parla italiano anche per il successo in classifica costruttori della Ducati con una gara in anticipo, approfittando del crollo Yamaha.

Il classe 1997 ha centrato la vittoria numero 14 della carriera nel Motomondiale e la terza nella classe regina, tutte ottenute nelle ultime cinque gare, a conferma di una crescita definitiva ed esponenziale nel panorama della MotoGp. Il podio viene completato dietro a Pecco, dallo spagnolo Joan Mir su Suzuki con un distacco di 2.7 secondi da Bagnaia, mentre al terzo posto si classifica l’australiano Jack Miller ancora su Ducati a 6.6.

Bagnaia e Mir scappano via subito  allungando su Miller ma la progressione di Bagnaia non lascia spazio alla gloria altrui: allunga su Mir, unico a provare a tenere il ritmo, già al 9° giro. Il ritmo di Pecco è inesorabile e ingestibile per gli altri: a metà gara la situazione vede Bagnaia ormai in fuga con 1.5 di margine su Mir. A 5 giri dalla conclusione, Bagnaia gestisce il vantaggio mentre Quartararo cade in curva 5 e non taglia il traguardo. A 2 giri dalla fine anche Lecuona e Oliveira cadono con la bandiera rossa alzata dall'organizzazione, che decreta anche il successo di Bagnaia ad Algarve.

389 CONDIVISIONI
Griglia di partenza MotoGP GP Francia 2022, Bagnaia in pole dopo le qualifiche: doppietta Ducati
Griglia di partenza MotoGP GP Francia 2022, Bagnaia in pole dopo le qualifiche: doppietta Ducati
MotoGP GP Spagna, prove libere 3 a Jerez: Bagnaia davanti a tutti, Quartararo e Nakagami inseguono
MotoGP GP Spagna, prove libere 3 a Jerez: Bagnaia davanti a tutti, Quartararo e Nakagami inseguono
MotoGp, doppietta Ducati a Le Mans: Bastianini vince il duello di nervi con Miller e Bagnaia
MotoGp, doppietta Ducati a Le Mans: Bastianini vince il duello di nervi con Miller e Bagnaia
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni