422 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Leclerc ferma improvvisamente la Ferrari SF-24 nel vero debutto in pista: non è un problema tecnico

La nuova Ferrari di Charles Leclerc si ferma improvvisamente in pista a Fiorano durante il primo filming day: nessun problema tecnico alla nuova monoposto per la F1 2024 ma il modo scelto dal pilota monegasco per ringraziare i tifosi della scuderia di Maranello presenti al vero debutto della nuova macchina.
A cura di Michele Mazzeo
422 CONDIVISIONI
Immagine

Dopo la presentazione low profile della SF-24 e dopo aver tenuto a battesimo la nuova monoposto Ferrari per il Mondiale di Formula 1 2024 con un breve shakedown, il giorno successivo per la scuderia di Maranello c'è stato il vero debutto in pista della macchina con cui si correrà l'imminente campionato F1.

Sul circuito casalingo di Fiorano infatti Charles Leclerc prima e Carlos Sainz poi sono stati infatti protagonisti di un filming day da 200 km complessivi (una delle sessioni stagionali per le riprese video della vettura concesse dal regolamento della Formula 1 che da quest'anno hanno visto raddoppiare il chilometraggio consentito) e hanno dunque potuto girare a lungo con la nuova SF-24 per cominciare a creare un feeling, capirne il funzionamento ed eventualmente notare eventuali problemi da segnalare ai tecnici.

Un filming day che ha regalato anche qualche secondo di suspense per i tanti tifosi assiepati dietro le reti di recinzione del tracciato di proprietà della Ferrari nel momento in cui Charles Leclerc ha arrestato improvvisamente la corsa della nuova monoposto fermandola in mezzo alla pista proprio davanti alla postazione scelta da un nutrito gruppo di supporters che, con tanto di fumogeni rossi, assistevano al vero debutto del monegasco sulla SF-24. Secondi in cui si è temuto l'insorgere di un problema tecnico.

Paura che però è stata spazzata via dallo stesso Charles Leclerc nel momento in cui ha messo la vettura in folle e accelerato aumentando il volume del rombo del motore della sua nuova Ferrari F1. A quel punto infatti è stato evidente a tutti che quella sosta improvvisa in mezzo alla pista non era dovuta ad un guasto meccanico sulla SF-24 bensì il modo con cui il 26enne di Monte Carlo ha voluto ringraziare i tantissimi tifosi della scuderia del Cavallino Rampante che dalle prime ore del mattino si sono ritrovati nei pressi del circuito di Fiorano per assistere al vero debutto in pista della nuova monoposto e soprattutto sostenere i piloti in vista del Mondiale di Formula 1 2024 che prenderà il via tra poche settimane.

422 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views