339 CONDIVISIONI
11 Giugno 2022
18:21

Leclerc a Baku va oltre la sua stessa immaginazione: una pole che non doveva esistere

Sesta pole nel 2022 per Charles Leclerc che a Baku ha messo in riga le Red Bull di Perez e Verstappen. Felice il pilota della Ferrari che non si aspettava di partire davanti nel Gp dell’Azerbaigian.
A cura di Alessio Morra
339 CONDIVISIONI

Otto Qualifiche e sei pole position. I numeri di Charles Leclerc sono incredibili. Il pilota monegasco sul giro secco è quasi imbattibile. Vola, è quasi invincibile, ha un feeling pazzesco con la sua Ferrari. E si trova in una sorta di nuvoletta al sabato. Così come nella storia di questo sport è capitato a pochissimi piloti (Senna, Schumacher, Hamilton). Ora vuole vincere. Perché alle ultime tre pole non è seguito il successo. Ma stavolta è diverso, perché a Baku,Leclerc la pole non se l'è aspettava. E al via in Azerbaigian sarà carico a mille, e lì potrà provare a vincere dopo due mesi di digiuno.

Ma intanto è ancora il momento di pensare, con tutti gli onori, a quanto successo nelle Qualifiche di Baku. Naturalmente dopo ogni pole si è felici, ma stavolta, quasi più che a Monaco (nella gara di casa), Leclerc aveva un sorriso felice e sorpreso stampato sul volto. Perché la pole non pensava proprio di farla. E con grande onestà lo ha detto nell'intervista rilasciata a Johnny Herbert a caldo: "Mi è sembrato un bel giro, ovviamente tutte le pole position sono belle, ma questa non me l'aspettavo. Perché pensavo la Red Bull fosse più forte. Nel finale ho messo tutto insieme e sono estremamente contento".

Pole che Leclerc non immaginava di realizzare. E invece partirà davanti a tutti, soprattutto al suo fianco non avrà Verstappen, ma Perez. Cambia poco in realtà. Perché la Ferrari vuole vincere indipendentemente dagli altri. Vincere è fondamentale per mandare un ulteriore segnale alla Red Bull, che negli ultimi sabati è uscita sconfitta, ma che poi è spesso riuscita a ribaltare l'esito nelle gare alla domenica. Leclerc dice di avere una vettura pronta per vincere, ma sa che non è così semplice, ci sono tante incognite, compresa la gestione delle gomme: "Sono molto entusiasta per domani, ma so che ci sono tanti punti difficili e posso dire che a livello di passo gara siamo cresciuti. Sarà molto interessante, spero andremo bene anche qui. Vediamo soprattutto la gestione delle gomme".

339 CONDIVISIONI
La scia di Sainz per la pole di Leclerc in Francia sorprende la Ferrari: non doveva andare così
La scia di Sainz per la pole di Leclerc in Francia sorprende la Ferrari: non doveva andare così
Incredibile pole di Russell all'Hungaroring, la Mercedes beffa Sainz e Leclerc
Incredibile pole di Russell all'Hungaroring, la Mercedes beffa Sainz e Leclerc
Leclerc in pole al Gran Premio di Francia
Leclerc in pole al Gran Premio di Francia
81.055 di Alessio Morra
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
258
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
178
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
173
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
158
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
156
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
431
2
Ferrari
334
3
Mercedes
304
4
Alpine
99
5
McLaren
95
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni