216 CONDIVISIONI
10 Settembre 2021
23:02

La Ferrari pensa già al 2022: “Vogliamo raccontare una storia diversa, sfideremo Lewis e Max”

L’obiettivo per il Mondiale 2021 della Ferrari è il terzo posto nel Campionato Costruttori. Da Monza, dove la Ferrari sogna al massimo podio, il team principal Mattia Binotto ha dichiarato che la scuderia di Maranello sta già lavorando bene e conta di tornare al vertice nel 2022: “Vogliamo raccontare una storia diversa. Pronti a sfidare Hamilton e Verstappen nel 2022”.
A cura di Alessio Morra
216 CONDIVISIONI

Il Gran Premio d'Italia rappresenta da sempre un momento molto importante per la Ferrari e per i tutti i suoi tifosi, è la gara più attesa di tutta la stagione e anche negli anni più bui si sogna sempre in grande. Quest'anno non è così, non c'è la possibilità concreta di poter vincere o di realizzare la pole (quest'anno la fa chi vince la Sprint Race). Ma gli obiettivi sono tanti, c'è la lotta con la McLaren per il terzo posto nei Costruttori e si sogna, come massimo, il podio domenica – anche se Leclerc, da vero pilota, non può non pensare al massimo obiettivo. Il team principal della Rossa di Maranello si concentra sul Gp di Monza, ma guarda anche al campionato 2022, in cui la Ferrari cercherà di tornare a lottare per la vittoria.

Stiamo lavorando per la Ferrari del 2022

Ha concesso una lunga intervista a Sky Mattia Binotto che è parso molto sereno e soprattutto molto deciso. Binotto ha detto che la scuderia Ferrari sta lavorando tanto e da tempo per la vettura del 2022, anno importante perché cambieranno le regole, e la Ferrari è pronta a vivere un'era stagioni diverse dalle ultime, annate in cui Leclerc e Sainz potranno lottare con i primi:

Vogliamo raccontare una storia diversa. Stiamo lavorando per la macchina del 2022. Vedo una squadra che
si allena bene, che si impegna, che si trova negli schemi. Poi un conto è allenarsi, un conto è affrontare gli avversari. Vedo
comunque importanti progressi nella vettura.

Sainz e Leclerc

Inoltre Binotto ha parlato dei due piloti e li ha elogiati entrambi. Sainz si è confermato su alti livelli, Leclerc è una certezza. Soddisfatto dei due piloti della Ferrari, Binotto, perché i due sono anche buoni amici: "Quando abbiamo scelto Sainz lo abbiamo fatto analizzando i dati in pista, fin dalla sua prima stagione con Verstappen in Toro Rosso. Siamo orgogliosi di aver fatto la scelta giusta. Carlos aveva grande potenziale, in più si è impegnato tanto con gli ingegneri e facendo tanti test anche al simulatore. Ha un grande rapporto con Leclerc, si trovano insieme anche fuori dal paddock per giocare a scacchi, padel, golf". 

216 CONDIVISIONI
F1, Hamilton batte Verstappen nelle prove libere 1 del GP della Turchia. Bene la Ferrari: Leclerc 3°
F1, Hamilton batte Verstappen nelle prove libere 1 del GP della Turchia. Bene la Ferrari: Leclerc 3°
F1, Bottas e Hamilton dominano le prove libere 1 del GP Sochi: Verstappen 3° davanti a Leclerc
F1, Bottas e Hamilton dominano le prove libere 1 del GP Sochi: Verstappen 3° davanti a Leclerc
A Sochi succede di tutto, Hamilton trionfa sotto la pioggia! Verstappen è secondo, Sainz terzo
A Sochi succede di tutto, Hamilton trionfa sotto la pioggia! Verstappen è secondo, Sainz terzo
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
263
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
257
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
177
4
L. Norris McLaren
McLaren
145
5
S. Pérez
135
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
433
2
Aston martin red bull racing
397
3
McLaren
240
4
Ferrari
232
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni