Lewis Hamilton vince il GP del Portogallo e allunga in vetta alla classifica iridata. Nel terzo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1 andato in scena a Portimao il britannico della Mercedes ha preceduto il rivale Max Verstappen e il compagno di squadra Valtteri Bottas. Non brilla la Ferrari con Charles Leclerc che chiude 6° preceduto anche da Sergio Perez con l'altra Red Bull e Lando Norris della McLaren, mentre Carlos Sainz, dopo una buona partenza, ha chiuso fuori dalla zona punti in undicesima posizione dovendosi arrendere anche alle due Alpine di Esteban Ocon e Fernando Alonso, e nel finale anche a Daniel Ricciardo e Pierre Gasly.

Seconda vittoria stagionale dunque per Lewis Hamilton che non ha però avuto vita facile a Portimao. Il sette volte campione del mondo dopo essersi visto strappare la pole da Bottas al sabato, in avvio di gara si è visto infatti superare anche da Verstappen. Lì è partita la reazione del 36enne di Stevenage che dopo aver restituito il sorpasso all'olandese della Red Bull, è andato a prendere e superare anche il compagno di squadra prendendosi così la testa della corsa avviandosi verso il successo. Vano infatti il tentativo di frenare la cavalcata trionfale di Hamilton messo in atto dalla Red Bull che ha ritardato a lungo il pit-stop di Sergio Perez che però quando si è trovato negli scarichi la W12 dell'inglese non ha potuto nemmeno opporre resistenza. Vestappen dunque si deve accontentare del secondo posto e del punto addizionale per il giro veloce effettuato all'ultima tornata dopo essersi fermato ai box per montare gomme soft proprio per tentare quell'ultimo time attack.

L'ordine d'arrivo del GP del Portogallo di Formula 1 a Portimao

  1. Lewis HAMILTON (Mercedes)
  2. Max VERSTAPPEN (Red Bull) +29.148
  3. Valtteri BOTTAS (Mercedes) +33.530
  4. Sergio PEREZ (Red Bull) +39.735
  5. Lando NORRIS  (McLaren) +51.369
  6. Charles LECLERC (Ferrari) +55.781
  7. Esteban OCON (Alpine) +63.749
  8. Fernando ALONSO (Alpine) +64.808
  9. Daniel RICCIARDO (McLaren) +75.369
  10. Pierre GASLY (Alpha Tauri) +76.463
  11. Carlos SAINZ (Ferrari) +78.955
  12. Antonio GIOVINAZZI (Alfa Romeo) 1L
  13. Sebastian VETTEL (Aston Martin) 1L
  14. Lance STROLL (Aston Martin) 1L
  15. Yuki TSUNODA (Alpha Tauri) 1L
  16. George RUSSELL (Williams) 1L
  17. Mick SCHUMACHER (Haas) 2L
  18. Nicholas LATIFI (Williams) 2L
  19. Nikita MAZEPIN (Haas) 2L
  20. Kimi RÄIKKÖNEN (Alfa Romeo) out