Festa tricolore nella gara di Moto2 del GP di Andalusia. Podio tutto italiano infatti nella terza prova stagionale della classe di mezzo del Motomondiale 2020 con Enea Bastianini che in sella alla Kalex del team Italtrans Racing ha preceduto i due alfieri dello Sky Racing team VR46 Luca Marini (fratello di Valentino Rossi co-patron della squadra) e Marco Bezzecchi partito dalla pole position.

A Jerez de la Frontera dunque arriva il primo podio tutto italiano del Motomondiale 2020 nonché la prima vittoria in Moto2 del pilota riminese classe '97 e primo podio tutto italiano da quando la classe di mezzo ha preso il nome di Moto2 (l'ultimo era stato in 250cc a Imola nel 1998). Ottima prova per Luca Marini che, pur non riuscendo a bissare il successo della settimana scorsa, dopo una grande partenza è stato grande protagonista della seconda corsa spagnola della classe di mezzo del Mondiale, precedendo il compagno di squadra che era partito dalla prima casella in griglia di partenza.

Dietro ai tre rappresentanti italiani che occupano i tre gradini del podio, al quarto posto si è classificato Lowes che ha preceduto i padroni di casa Canet e Martin e l'esperto Luthi. Nono l'altro italiano Stefano Manzi. Undicesimo invece il giapponese Nagashima acciaccato dopo l’incidente di sabato e chiamato ad una rimonta dal 15° posto. Il pilota nipponico Italtrans Racing resta comunque leader del mondiale.