1.166 CONDIVISIONI
11 Marzo 2022
16:46

Gasolio agricolo e olio di colza al posto del diesel, una pessima idea: perché non usarli

L’aumento dei prezzi della benzina e del diesel fa tornare di moda soluzioni alternative per alimentare la propria auto a costi minori come la nafta agricola o l’olio di colza: in entrambi i casi però non è possibile usarli in quanto sarebbe illegale e inoltre si rischierebbe di danneggiare la vettura stessa.
A cura di Michele Mazzeo
1.166 CONDIVISIONI

Il vertiginoso aumento del prezzo di benzina e diesel, con quest'ultimo che addirittura è arrivato a costare di più del primo, inevitabilmente induce gli italiani a prendere in considerazione carburanti alternativi meno costosi per i propri veicoli. Qualcuno potrebbe pensare di mettere nel serbatoio della propria automobile olio di colza o gasolio agricolo al posto del diesel, ma non sarebbe un'ottima idea dato che ci sono diversi motivi per i quali questa scelta sarebbe dannosa per sé in quanto illegale ma anche (nel caso dell'olio di colza) per lo stesso veicolo.

Perché mettere olio di colza o gasolio agricolo al posto del diesel è illegale

Innanzitutto è fondamentale sapere che chi mette nafta agricola o olio di colza nel serbatoio della propria macchina sta commettendo un reato. Il divieto di utilizzo di gasolio agricolo per mezzi non agricoli è infatti regolamentato dall’articolo 40 del Testo unico sulle accise, contenuto nel decreto legislativo 504/95. La pena prevista per chi viene colto in flagranza di reato è molto elevata: si va infatti da un minimo di sei mesi ad un massimo di tre anni di reclusione, a cui si aggiunge una multa che può andare dal doppio al decuplo della tassazione evasa e comunque non inferiore ai 7.746 euro. Lo stesso vale per chi utilizza invece l'olio di colza: anche in questo caso difatti si evaderebbero le imposte sui carburanti e si configurerebbe quindi la truffa ai danni dello Stato.

Cosa succede se si mette il gasolio agricolo al posto del diesel

Posto che alimentare la propria auto con gasolio agricolo o olio di colza al posto del diesel è illegale, passiamo ora a vedere se ed eventualmente quali ripercussioni può avere questa scelta sul veicolo stesso. Qui però dobbiamo fare un distinguo perché per quanto riguarda la nafta agricola, a parte colorazione (è verde) e prezzo agevolato, di fatto la sua qualità è assolutamente identica al gasolio che viene acquistato in un qualsiasi distributore dedicato ad automobili e per tanto non dovrebbe essere dannoso per la vettura.

Olio di colza al posto del diesel, quali danni per l'auto

Diverso è invece il discorso se al posto del diesel si alimenta la propria auto con olio di colza (che comunque per essere utilizzato come carburante dovrebbe essere privato della glicerina e diluito con il gasolio). In questo caso infatti il motore potrebbe essere danneggiato soprattutto se di ultima generazione e dotato quindi di turbo. La combustione di olio di colza infatti lascia dei depositi carboniosi negli iniettori e nella camera di combustione compromettendo quindi a lungo andare il corretto funzionamento del motore.

1.166 CONDIVISIONI
Michael Schumacher aveva comprato una Porsche in gran segreto: la Ferrari non doveva sapere
Michael Schumacher aveva comprato una Porsche in gran segreto: la Ferrari non doveva sapere
Arrivano le Unique Nights e la Nuova Peugeot 308 SW fa il suo debutto in Italia
Arrivano le Unique Nights e la Nuova Peugeot 308 SW fa il suo debutto in Italia
Meo Sacchetti non è più il Ct dell'Italbasket: esonero a sorpresa a tre mesi dagli Europei
Meo Sacchetti non è più il Ct dell'Italbasket: esonero a sorpresa a tre mesi dagli Europei
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni