53 CONDIVISIONI

Ferrari accende il motore della SF-24 a Maranello: un video svela il suono della nuova F1 2024

Con un video pubblicato sui propri canali ufficiali la Ferrari ha svelato in anteprima il suono del motore della nuova SF-24 con cui Leclerc e Sainz correranno nel Mondiale di Formula 1 2024: un fire-up all’insegna della massima prudenza dato che la scuderia di Maranello non ha voluto correre neanche il minimo rischio di regalare preziose informazioni agli avversari.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
53 CONDIVISIONI
Immagine

Ad una settimana dalla presentazione ufficiale della nuova monoposto per il Mondiale di Formula 1 2024 e qualche giorno dopo l'ufficialità del clamoroso ingaggio di Lewis Hamilton per il 2025, la Ferrari ha pubblicato il video della prima accensione del motore della SF-24 con cui Charles Leclerc e Carlos Sainz correranno nell'imminente campionato. Ovviamente il tutto è stato fatto con la massima attenzione nel non rivelare dettagli riguardo la vettura che sarà svelata in anteprima il prossimo 13 febbraio.

Nel video del fire-up della SF-24 infatti si sente solo il rombo ma non si intravede nessun minuscolo particolare. Già, perché, mentre in sottofondo si sente il primo vagito della power unit che spingerà la rossa nella F1 2024, si susseguono immagini dell'esterno del quartier generale di Maranello e dipendenti della casa del Cavallino Rampante che entrano o escono dagli ingressi principali.

Anche quest'anno dunque la Ferrari ha deciso di rendere partecipi tutti i tifosi di quello che ogni anno rappresenta un momento speciale per la squadra dato che è il culmine di mesi e mesi di lavoro nonché la prova che tutto funziona alla perfezione, ma lo ha voluto fare senza correre neanche il minimo rischio di regalare qualche anticipazione, anche minuscola, agli avversari prima della presentazione ufficiale (anche se la vera macchina completa si dovrebbe vedere per la prima volta nei test in Bahrain di scena dal 21 al 23 febbraio).

Il tutto mentre uno di coloro che è chiamato a spingere al massimo quella power unit appena "battezzata", Carlos Sainz, era impegnato in un test privato sul circuito di Fiorano con la vecchia F1-75. Anche se in realtà, al momento della prima accensione del motore della nuova SF-24 era presente anche lo spagnolo insieme al suo compagno di squadra Charles Leclerc. Il fire-up della nuova monoposto Ferrari per il Mondiale di Formula 1 2024 infatti è andato in scena diverse ore prima della pubblicazione del video con cui la scuderia di Maranello ha svelato pubblicamente il suono della nuova vettura con cui spera di poter tornare a lottare con Red Bull per il titolo iridato. A renderlo noto è stata lo stesso Cavallino Rampante con una nota diramata tramite i propri canali ufficiali:

"Momento solenne questa mattina intorno alle 10 nel reparto Montaggio Veicolo della Scuderia. La power unit Ferrari è infatti stata accesa per la prima volta montata sulla SF-24, la monoposto che la squadra presenterà il 13 febbraio e prenderà parte al campionato che vedrà come primo appuntamento il Gran Premio del Bahrain di sabato 2 marzo. Ad assistere, assieme al Team Principal Frédéric Vasseur, c’erano i suoi primi riporti. Al termine del primo avviamento, come da tradizione, è scattato l’applauso dei componenti del team presenti in reparto" recita infatti il comunicato che annuncia il fire-up della nuova Ferrari SF-24.

53 CONDIVISIONI
Il video della nuova Ferrari SF-24 per la F1 2024: le novità dalla presentazione
Il video della nuova Ferrari SF-24 per la F1 2024: le novità dalla presentazione
Ferrari F1 2024, le foto della nuova SF-24: Sainz in pista a Fiorano con la nuovo monoposto
Ferrari F1 2024, le foto della nuova SF-24: Sainz in pista a Fiorano con la nuovo monoposto
La Ferrari svela il nome della nuova F1 2024: cosa sappiamo sulla SF-24 di Leclerc e Sainz
La Ferrari svela il nome della nuova F1 2024: cosa sappiamo sulla SF-24 di Leclerc e Sainz
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni