Molto prima dell'inizio del Mondiale, che è stato posticipato di quasi quattro mesi a causa della pandemia che ha afflitto tutto il mondo, è iniziato il mercato piloti della Formula 1 per il 2021. Questa settimana è caldissima. In ordine sono arrivati prima l'addio di Vettel alla Ferrari, separazione a fine 2020 perché non c'è più armonia, poi nel giro di pochi minuti in un caldo giovedì sono giunte due ufficialità: Daniel Ricciardo passerà alla McLaren, mentre Carlos Sainz affiancherà Leclerc in Ferrari. Due grandi scuderie si sono già sistemate e hanno completato la line-up della prossima stagione, ma ci sono ancora un bel po' di sedili vacante. Mentre si attendono le mosse della Mercedes, che non ha ancora ufficializzato il rinnovo né di Hamilton né di Bottas torna in auge il nome di Fernando Alonso, che dopo aver lasciato il circus nel 2018 sembra pronto a tornare.

Fernando Alonso e l'ipotesi Renault

Il pilota spagnolo rispondendo a un tweet della scuderia francese nelle scorse ore ha alimentato le voci di grande ritorno alla Renault e in Formula 1. Alonso è stato allevato da questo team che gli ha dato l'opportunità di crescere quando era giovane e che alla Renault ha regalato due titoli Mondiali (2005 e 2006). Poi ci fu il primo addio, passò alla McLaren, una stagione strana e ricca di polemiche, prima di tornare di nuovo alla Renault – due stagioni e due vittorie ottenute con un'auto non all'altezza. Il secondo addio ci fu per andare alla Ferrari, cinque stagioni in rosso prima di tornare, ancora, alla McLaren. Fernando è un grande pilota, sarebbe un bene riaverlo in Formula 1, per ora si sta divertendo in altre categorie, e sta collezionando vittorie, chissà che non possa tornare in F1 l'anno prossimo davvero.

C'è anche Vettel per la Renault

Punta tanto sulla Formula 1 la Renault che ha bisogno di un simbolo, non a caso è stato scelto Ricciardo – gran pilota ma anche uomo immagine. E per questo, per la sostituzione dell'australiano, oltre al nome di Alonso si fa quello di Vettel, che nell'attesa di capire cosa farà nel 2021 sfoglia la margherita e attende di capire con chi può firmare (ci sono anche la Mercedes e la Racing Point interessate).