22 Settembre 2022
16:53

Disastroso De Vries: è senza passaporto, salta il test con Williams e svela il segreto dell’Alpine

Giornata da dimenticare per il pilota olandese Nyck de Vries: prima è costretto a rinunciare alla prova al simulatore nella sede della Williams in vista del GP di Singapore della Formula 1 2022 perché bloccato in aeroporto in quanto sprovvisto di passaporto e poi rivela (per sbaglio) di aver effettuato il test-casting con l’Alpine in Ungheria che sarebbe invece dovuto rimanere segreto.
A cura di Michele Mazzeo

Dopo esser stato uno dei grandi protagonisti nell'ultimo GP di Monza della Formula 1 2022 (andando a punti con la Williams al debutto assoluto nel Circus) Nyck de Vries è diventato uno dei piloti più ricercati dai team che ancora devono occupare un sedile per la prossima stagione. L'olandese fa gola infatti all'Alpine rimasta senza seconda guida dopo l'affaire Piastri, all'AlphaTauri (qualora dovesse decidere di liberare Gasly corteggiato proprio dal team francese) e alla stessa Williams che dovrebbe dire addio a Latifi al termine di questo campionato.

Evidentemente però tutta questa popolarità ha mandato in confusione il campione del mondo 2021 della Formula E che in un solo giorno ha combinato ben due disastri. Il 27enne di Sneek infatti avrebbe dovuto recarsi in Gran Bretagna per lavorare al simulatore nella sede della Williams di modo da farsi trovare pronto a sostituire anche nel prossimo GP di Singapore il titolare Alexander Albon qualora quest'ultimo non dovesse recuperare a pieno dopo le complicazioni sorte in seguito all'operazione d'urgenza per un'appendicite cui è stato sottoposto a Monza.

Nicky de Vries ha esordito in Formula 1 a Monza e lo ha fatto portando la Williams al nono posto.
Nicky de Vries ha esordito in Formula 1 a Monza e lo ha fatto portando la Williams al nono posto.

Arrivato in aeroporto, per prendere il volo che avrebbe dovuto portarlo a Londra, all'olandese è stato negato l'imbarco sull'aereo a causa di una sua grave dimenticanza: non aveva con sé il passaporto, necessario per recarsi in Gran Bretagna dopo l'uscita di quest'ultima dall'Unione Europea. Arrivato all'imbarco ha presentato la carta d'identità al momento del check-in vedendosi però respinta la richiesta, restando quindi bloccato in aeroporto e dovendo pertanto annullare la prova al simulatore con la Williams.

A rivelarlo è lo stesso De Vries che in una storia sul proprio profilo Instagram scrive: "Sono stato rifiutato sul volo delle 7:10 per Londra perché la carta d'identità dell'Unione Europea non è più un documento di viaggio valido dopo la Brexit – ha difatti rivelato l'olandese –. Il mio passaporto è all'ambasciata per un visto giapponese mentre il secondo passaporto è scaduto. A questo punto il viaggio per la Gran Bretagna è stato cancellato e torno a casa. Credo che inizierò anticipatamente il mio fine settimana".

Quello di presentarsi in aeroporto senza passaporto per andare in Gran Bretagna non è però l'unico errore commesso da Nyck de Vries in questa occasione. Il pilota olandese infatti nella storia pubblicata su Instagram rivela di essere all'aeroporto di Budapest in Ungheria. Nulla di strano dato che il giorno prima sul circuito dell'Hungaroring ha effettuato un test-casting con l'Alpine (al quale partecipano anche Giovinazzi, Doohan e Herta), se non fosse che quel test privato organizzato dal team francese sarebbe dovuto rimanere segreto.

De Vries è troppo leggero per la F1: la Williams gli mette le zavorre per farlo correre a Monza
De Vries è troppo leggero per la F1: la Williams gli mette le zavorre per farlo correre a Monza
Disavventura per De Vries a Monza, bloccato dentro l'auto dopo l'arrivo:
Disavventura per De Vries a Monza, bloccato dentro l'auto dopo l'arrivo: "Non sento le braccia"
de Ligt svela il vero motivo dell'addio alla Juve: picconate sul progetto di Agnelli
de Ligt svela il vero motivo dell'addio alla Juve: picconate sul progetto di Agnelli
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
335
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
219
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
210
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
203
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
187
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
545
2
Ferrari
406
3
Mercedes
371
4
Alpine
125
5
McLaren
107
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni