La Ducati Panigale V4 R Superbike di Leon Camier / Barni Racing
in foto: La Ducati Panigale V4 R Superbike di Leon Camier / Barni Racing

“La provincia di Bergamo resta una delle più colpite dal Coronavirus. Per questo ho deciso che, nel rispetto tutte le prescrizioni della Regione Lombardia e del Governo, metterò l’officina al servizio di tutte le persone che lavorano in prima linea per fronteggiare l’emergenza”. Lo annuncia Marco Barnabò,  numero uno del team Barni Racing, la squadra motociclistica impegnata nel campionato del mondo Superbike con il britannico Leon Camier e, a livello nazionale, nel Campionato Italiano Velocità (CIV) con il campione in carica Michele Pirro e l’emiliano Samuele Cavalieri, tutti in sella alle Ducati Panigale V4 R Superbike.

Coronavirus, il Reparto Corse di Barni a servizio dell'emergenza

In queste settimane senza corse a causa della pandemia di Covid-19 (qui tutte le ultime notizie e aggiornamenti in tempo reale sulla situazione in Italia e nel mondo), la struttura di Calvenzano (Bergamo), la provincia della Lombardia dove purtroppo si registra il maggior numero di casi di tutta Italia, ha deciso di mettere a disposizione il suo Reparto Corse a tutti i medici, infermieri e volontari che si spostano in moto e necessitano di assistenza meccanica.

Vedo un grande sforzo da parte di tutta la popolazione per superare questo momento difficile e, anche se i miei collaboratori sono costretti a restare a casa, anch’io voglio fare la mia parte, continuando a portare avanti l’attività – spiega Barnabò – . Coloro che mettono la propria professionalità al servizio degli altri possono raggiungermi in via Venezia 1, a Calvenzano. L’officina è a disposizione per agevolare gli spostamenti su due ruote e l’accesso al pubblico è limitato nel rispetto delle norme del distanziamento sociale”.

La speranza, in questo periodo così difficile, è quella che al più presto tutto torni alla normalità. I dati del Ministero della Salute aggiornati al 24 marzo indicano un’incidenza del contagio di 1 caso ogni 166 abitanti nella provincia di Bergamo con un totale di 6.728 positivi su 1,1 milione di abitanti e una variazione giornaliera in crescita del 4%. Attualmente, nella regione Lombardia, sono quasi 20mila le persone positive al Covid-19 su 30mila casi, mentre il totale in Italia è salito a quota 54mila positivi su 69mila casi e un’incidenza di 1 caso ogni 877 abitanti. Il campionato del mondo Superbike ha annunciato ulteriori modifiche al calendario della stagione 2020, rinviando anche il round di Assen, in Olanda, e fissando – salvo ulteriori aggiornamenti dovuti all’emergenza – il ritorno in azione proprio in Italia, sul circuito Dino ed Enzo Ferrari di Imola, nel fine settimana del 10 maggio.