249 CONDIVISIONI
13 Novembre 2021
8:49

Caos nel GP del Brasile: anche Verstappen sotto indagine, ha fatto un gesto sconsiderato

La FIA ha rinviato ad oggi la decisione sull’irregolarità dell’alettone posteriore della Mercedes di Hamilton, ma intanto ha messo sotto indagine anche Verstappen.
A cura di Paolo Fiorenza
249 CONDIVISIONI

È stato un venerdì sera molto agitato a Interlagos, dopo la fine delle qualifiche che hanno definito la griglia della Sprint Race del sabato da cui uscirà quella del GP del Brasile, quartultima prova del Mondiale di Formula 1. Prima l'irregolarità del DRS della Mercedes W12 di Lewis Hamilton, con l'apertura dell'ala posteriore che è risultata essere maggiore degli 85 mm consentiti (unica delle 12 vetture esaminate dalla FIA, inclusa la Red Bull), poi il colpo di scena della convocazione del capoclassifica Max Verstappen davanti ai commissari per discutere del gesto immortalato da un video diventato subito virale, in cui si vede l'olandese prima osservare attentamente e poi toccare – o almeno così sembra – proprio l'ala posteriore della Mercedes di Hamilton nel Parco Chiuso.

Un gesto quanto meno sconsiderato, visto che il Codice Sportivo Internazionale – all'articolo 2.5.1 – dice testualmente: "All'interno del Parco Chiuso possono entrare solo i funzionari incaricati. Nessuna operazione, controllo, messa a punto o riparazione è consentita se non autorizzata dagli stessi funzionari o dalle normative vigenti". Le riprese del video in questione mostrano Verstappen scendere dalla macchina dopo le qualifiche del venerdì ed apparentemente controllare con le mani le ali posteriori della sua Red Bull e della Mercedes di Hamilton.

La scena è costata – per ora – la convocazione dell'olandese da parte dei commissari per le 9:30 locali (le 13;30 italiane). Qualora il tocco, o comunque la constatazione di un'irregolarità, fosse confermato, anche Verstappen rischierebbe una penalità, così come Hamilton rischia di partire per ultimo nella Sprint Race per la questione del DRS, dopo essersi piazzato primo in qualifica. Anche la decisione del caso dell'inglese, dopo la conclusione dell'audizione degli uomini Mercedes davanti ai commissari, è stata rinviata alla mattinata brasiliana: la FIA infatti ha dichiarato di essere in attesa di ulteriori prove che non sarebbero state disponibili fino al mattino. Entrambe le indagini proseguiranno dunque a partire da ora di pranzo italiana, con l'alettone posteriore di Hamilton che è stato rimosso e sequestrato dalla FIA.

249 CONDIVISIONI
Tra Hamilton e il ritiro c'è un tarlo che lo sta divorando: "Senza quella risposta lascerà"
Tra Hamilton e il ritiro c'è un tarlo che lo sta divorando: "Senza quella risposta lascerà"
È sempre Red Bull contro Mercedes, Verstappen sfotte Toto Wolff: "No, Mikey, no!"
È sempre Red Bull contro Mercedes, Verstappen sfotte Toto Wolff: "No, Mikey, no!"
"Anche Hamilton ha vinto il Mondiale": un bookmaker cambia il finale del GP Abu Dhabi e paga tutti
"Anche Hamilton ha vinto il Mondiale": un bookmaker cambia il finale del GP Abu Dhabi e paga tutti
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
396
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
388
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
226
4
S. Pérez
190
5
C. Sainz McLaren
McLaren
165
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
613
2
Aston martin red bull racing
585
3
Ferrari
323
4
McLaren
275
5
Alpine
155
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni