3.114 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

A 3 anni pilota una Ferrari SF90 stradale come un veterano: il giro in pista lascia senza parole

Zayn Sofuoğlu è figlio d’arte e ha un talento sorprendente: suo padre, Kenan, è stato campione per cinque volte nella categoria Supersport. Il piccolo non è nuovo a imprese del genere e su Instagram ha una community di 1 milione di follower.
A cura di Maurizio De Santis
3.114 CONDIVISIONI
Il piccolo Zayn Sofuoğlu al volante della Ferrari SF90 stradale di 1000 cv.
Il piccolo Zayn Sofuoğlu al volante della Ferrari SF90 stradale di 1000 cv.

Zayn Sofuoğlu ha 3 anni ma seduto al volante di una Ferrari SF90 stradale fai fatica a credere che sia effettivamente lui. Tutto vero, il bambino prodigio è accomodato al posto di guida di quel bolide ibrido da 1000 cavalli: la seduta è stata modificato in maniera tale da garantirgli la giusta visuale e la possibilità di accedere alla pedaliera. Manovra lo sterzo e aziona i comandi con la dimestichezza di un veterano. Nei suoi occhi non leggi spavento ma la voglia di mangiare l'asfalto della pista, sulla quale ha lo sguardo fisso pronto a coglierne le curve e le traiettorie. Il rombo del motore gli fa compagnia, ne percepisce la cadenza e sa quand'è il momento di dare gas oppure assecondarne l'inerzia.

È talento mescolato a quel pizzico di follia che entra nel corredo accessorio delle missioni impossibili. E non è certo la prima volta che il piccolo Zayn si cimenta in imprese del genere (tutte svolte con le opportune precauzioni per la sicurezza), preferendo guidare l'auto sportiva di suo padre piuttosto che giocare con quelle telecomandate oppure coi modellini che tanto piacciono ai coetanei. Poche settimane fa, spopolò sui social un'altra clip nella quale si esibiva in una manovra di parcheggio in garage perfetta.

Il bimbo di 3 anni attende il via libera per effettuare il giro di pista sul bolide del Cavallino.
Il bimbo di 3 anni attende il via libera per effettuare il giro di pista sul bolide del Cavallino.

Figlio d'arte. Buon sangue non mente, papà Kenan è orgoglioso di lui. E non potrebbe essere diversamente, considerata la bravura e la ‘personalità' che il piccolo mostra quando è seduto al posto del conducente. Ti fa un sorriso e poi strizza l'occhio, cose che ti spiazzano perché non te le aspetti da un bimbo della sua età. Zayn ha manifestato la stessa passione del genitore per la velocità e studia da grande, per diventare campione come lo è stato per cinque suo padre nella categoria Supersport.

Un video condiviso sul profilo del ragazzino (che ha una community di followers di 1 milione di persone) racconta com'è andato quel giorno speciale. Zayn cammina sul tracciato con passo sicuro, indossa una tuta personalizzata, stivali, guanti e casco sono calibrati per le sue misure. Suo padre gli fa un sorriso prima che salga nell'abitacolo. Lui sorride e si piazza al volante. Attende solo che gli diano il segnale di via libera, intanto lascia che il motore faccia sentire la sua voce e lancia un'occhiata verso il papà che sta registrando il video.

Pochi istanti dopo scappa via a bordo di quel modello del Cavallino. Le immagini filmate dall'interno della vettura mostrano Zayn a suo agio, disinvolto nella guida e nel modo in cui gestisce le curve con il piglio di un professionista.

La Ferrari Sf90 stradale è solo uno dei mezzi che Zayn conduce. Spulciando la su pagina Instagram si nota anche come sia particolarmente abile anche in sella a una motocicletta da 1800 cc, mentre pratica sci nautico, è alla guida di un go-kart durante una gara oppure è fiero al volante di una mini-car a mo' di fuoristrada. La bicicletta? Sì, ci va anche… ma non è la stessa cosa. Zayn non è come tutti gli altri.

3.114 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views