93' Poker di Kluivert, la Roma vince 4-0

Dopo un avvio di studio la Roma cambia marcia e si sbarazza dell'Istanbul Basaksehir, battuto 4-0. Grandi protagonisti dell'incontro Dzeko e Zaniolo, autori di un gol e di un assist a testa. Al 93′ c'è gloria anche per Justin Kluivert.

71' 3-0 della Roma, gol di Zaniolo

Bel gol di Zaniolo, 3-0. La Roma conquista i tre punti e continua a regalare spettacolo. Dzeko ricambia il favore, arpiona un pallone, vede il ventenne compagno d'attacco libero e lo serve, Zaniolo con un tiro splendido batte il portiere turco, il pallone tocca il palo e poi finisce in rete. Primo gol stagionale per il nazionale azzurro.

57' Zaniolo fa il fenomeno, Dzeko segna, 2-0 Roma

La Roma raddoppia e probabilmente chiude i conti con l'Istanbul, ha raddoppiato Dzeko. Decisivo Zaniolo, che scappa, salta avversari come birilli e tocca per il bomber bosniaco che con la porta spalancata non può sbagliare. 3° gol stagionale, primo europeo per Dzeko, 2-0 Roma.

Errore Slovan-Besiktas, la ‘solita’ papera di Karius

Fa quasi tenerezza Loris Karius che ancora una volta si prende la copertina per una papera colossale. Il primo tempo del match tra lo Slovan e il Besiktas, la squadra del tedesco, si è chiuso sul 2-1 per i turchi. Ma lo Slovan è passato in vantaggio grazie a un'uscita sbagliata di Karius che esce abbondantemente dalla sua porta e si fa scavalcare dal pallone e l'attaccante del Bratislava insacca.

45' Fine primo tempo

La Roma chiude i primi 45 minuti in vantaggio, 1-0 sull'Istanbul Basaksehir. L'autorete di Junior Caicara sta decidendo l'incontro dell'Olimpico. Nell'altro match del girone il Wolfsberger conduce 3-0 in casa del Borussia Moenchengladbach.

41' 1-0 della Roma, autogol di Caicara

Nel finale di tempo la Roma ha alzato un po' il ritmo e con un pizzico di fortuna trova l'1-0. Dzeko recupera un pallone con forza e serve Spinazzola, l'ex juventino mette in mezzo, Junior Caicara interviene in modo pessimo, colpisce malissimo e batte il proprio portiere. Un classico autogol e la Roma va.

31' Fase di stanca, inevitabile lo 0-0

La partita si è spenta. La squadra guidata dall'ex centrocampista Okan Buruk tiene sempre il pallino del match, ma senza sfiacchirsi più di tanto. Il pareggio tutto sommato sarebbe anche un buon risultato. La Roma non riesce a essere incisiva. Il centrocampo non gira, Dzeko non ha ricevuto un pallone giocabile.

17' Meglio i turchi

La Roma ha avuto dopo pochi secondi una palla gol, poi si è fatta viva in zona gol con Zaniolo, poi la squadra di Istanbul ha preso in mano il pallino del gioco e pur senza essere realmente pericolosa ha piantato le tende nella metà campo giallorossa.

1' Si parte

Inizia la partita tra la Roma e l'Istanbul Basaksehir.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Roma-Istanbul Basaksehir

Dzeko centravanti, alle sue spalle con Zaniolo, Kluivert e Pastore. La rosa in attacco è profonda, Fonseca prova a sfruttarla tutta. Diawara a metà campo, in difesa l'esordio di Spinazzola. Nel 4-3-3 di Okan Buruk c'è l'ex Barcellona Arda Turan.

Gruppo J Le avversarie della Roma

Non è un raggruppamento insormontabile, ma poteva senz'altro pescare meglio la squadra giallorossa. Perché la Roma esordisce contro l'Istanbul Basaksehir, secondo in classifica nel campionato turco l'anno scorso, e poi affronterà gli austriaci del Wolfsberger e soprattutto il Borussia Moenchengladbach, squadra storica che negli ultimi anni spesso ha giocato in Champions e che in panchina ha Marco Rose, ex allenatore del Salisburgo.

Orario Dove vedere in tv Roma-Istanbul Basaksehir

La partita dei giallorossi inizierà alle ore 21. Il match dello Stadio Olimpico sarà visibile sia in chiaro, su Tv8, che su Sky, canale 201 e 252. L'incontro potranno vederlo in streaming gli abbonati alla pay-tv tramite SkyGo. Telecronaca affidata a Riccardo Gentile e Lorenzo Minotti.

Le scelte Le probabili formazioni

Dzeko in campo e non Kalinic, confermato anche Mkhitaryan, a segno contro il Sassuolo. Davanti alla difesa tocca a Diawara e Veretout. Robinho non è stato convocato per vicissitudini del passato. Okan Buruk ha in rosa tanti giocatori esperti e noti come Clichy, Skrtel e Demba Ba.

Roma (4-2-3-1): Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Spinazzola; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Paulo Fonseca.

Istanbul Basaksehir (4-2-3-1): Gunok; Caicara, Epureanu, Skrtel, Clichy; Tekmedir, Topal; Visca, Aleksic, Demba Ba; Crivelli. All. Okan Buruk.

Esordio La Roma inizia contro l’Istanbul Basaksehir


Roma-Istanbul Basaksehir è la prima gara di Europa League dei giallorossi che hanno grandi ambizioni e puntano ad andare fino in fondo. La squadra di Paulo Fonseca sa che quella turca è una rivale ostica e per questo il turnover sarà limitato. La Roma vuole iniziare con il piede giusto e vuole subito conquistare i tre punti.