13 Gennaio 16:32 Marotta parla della possibile cessione dell’Inter

Si parla in questo periodo di calciomercato. Ma per l'Inter ci sono trattative ben più importanti. Perché la famiglia Zhang che detiene il pacchetto di maggioranza del club milanese ha messo in vendita la società. La notizia è stata confermata dall'a.d. Marotta che prima della partita di Coppa Italia con la Fiorentina ha confermato ciò:

La proprietà sta valutando le opportunità nell'interesse dell'Inter e nel rispetto del blasone storico del club, oltre che del presente e del futuro. Il management da me rappresentato sa di agire in un contesto molto solido e di contare su un'area tecnica molto compattata. Queste voci sono sopra la nostra testa e non ci devono condizionare.

conte zhang

13 Gennaio 9:42 Visite mediche per Marsetic: si aggregherà alla Primavera

L’Inter ha messo a segno il primo colpo in prospettiva. Il club nerazzurro si è infatti assicurato le prestazioni di Enej Marsetic, giovane attaccante classe 2004 proveniente dal Koper. Il giocatore, arrivato dalla Slovenia insieme all'agente e alla sua famiglia, sta svolgendo le visite mediche con il club prima di firmare il contratto con l'Inter. Si aggregherà alla Primavera o all'U18 e può giocare anche come esterno offensivo.

13 Gennaio 7:00 Mercato Inter, le news di oggi 13 gennaio sulle ultime trattative

Le ultime notizie sul calciomercato dell'Inter che giungono in tempo reale non riservano particolari novità. Le parole dell'ad, Marotta, confermate anche dal tecnico, Conte, ribadiscono che nella sessione invernale di gennaio non soon previsti né possibili investimenti. Ecco perché tutta l'attenzione sulle trattative si concentra essenzialmente verso il futuro. Se qualcosa avverrà adesso sarà solo nella lista delle cessioni: quella di Eriksen resta la più probabile ma al momento non sono arrivate offerte concrete per il centrocampista danese. C'è uno spiraglio col Tottenham ma il calciatore dovrebbe essere disposto a calare l'ingaggio.

Nonostante tutto, qualcosa si muove. Sono due i nomi caldi per il ruolo di portiere del futuro, l'estremo difensore che prenderà il posto di Handanovic: in cima alla lista delle prefenze c'è Juan Musso, numero argentino dell'Udinese. Il profilo che stuzzica è anche Pierluigi Gollini, portiere della Nazionale e protagonista a lungo con l'Atalanta in queste stagioni.