Geoghegan Hart trionfa nella quindicesima tappa del Giro d'Italia, 185 chilometri dalla Base Aerea di Rivolto (Frecce Tricolori) a Piancavallo.  Il ciclista britannico che corre per il team Ineos Grenadiers ha tagliato per primo il traguardo, in una frazione contraddistinta da diversi saliscendi. Joao Almeida grazie ad un generoso finale è riuscito a mantenere per pochissimo la maglia rosa. Giornata da dimenticare per gli italiani Nibali e Pozzovivo.

Giro d'Italia 2020, vince Geoghegan Hart. Joao Almeida in maglia rosa

Tappa ricca di emozioni quella dalla Base Aerea di Rivolto a Piancavallo. Alla fine a vincere è stato Geoghegan Hart che ha beffato in volata Hindley e Kelderman  che nello strappo finale hanno riacciuffato Dennis, per poi contendersi la frazione. Brutte notizie per gli italiani e in particolare per vincenzo Nibali che è arrivato con un ritardo di 1′ e 38" andando in sofferenza nel finale. Generoso Joao Almeida che dopo aver vissuto in momento di difficoltà con sacrificio e generosità è riuscito a tenere, conservando la maglia rosa. Ora ha un vantaggio nella classifica generale di soli 15" su Kelderman

Brutta caduta e ritiro per Narváez ed Edet

La quindicesima frazione del Giro d'Italia è stata contraddistinta anche da una brutta caduta. Nel corso della discesa brutta scivolata sull'asfalto per  Jefferson Cepeda (Androni Giocattoli – Sidermec), Jhonatan Narváez (Ineos Grenadiers) e Nicolas Edet (Cofidis.). Questi ultimi due hanno avuto la peggio e dopo essere rimasti per qualche minuto a terra sono stati costretti ad alzare bandiera bianca. Il loro Giro d'Italia purtroppo è finito con anticipo, in questa sfortunata domenica. Fatale per loro l'umidità presente sul manto stradale.

La classifica generale del Giro d'Italia 2020

1 ALMEIDA João (Deceuninck – Quick Step) 59:27:38
2 KELDERMAN Wilco (Sunweb) +15"
3 HINDLEY Jai (Sunweb) + 2'56"
4 GEOGHEGAN HART Tao (INEOS Grenadiers) + 2'57"
5 BILBAO Pello (Bahrain-McLaren) +3'10"
6 MAJKA Rafał (BORA – Hansgrohe) +3'18"
7 NIBALI Vincenzo (Trek – Segafredo) +3'29"
8 POZZOVIVO Domenico (NTT Pro Cycling) +3'50"
9 KONRAD Patrick (BORA – Hansgrohe) +4'09"
10 MASNADA Fausto (Deceuninck – Quick Step) +4'12"