192 CONDIVISIONI
21 Ottobre 2021
21:13

Brave lo stesso, ma la Germania è più forte: Italia femminile argento ai Mondiali di ciclismo

Il quartetto femminile dell’Italia non ce l’ha fatta a conquistare la medaglia d’oro nell’inseguimento a squadre. Ma l’argento ai Mondiali di ciclismo è il miglior risultato di sempre per i nostri colori nella disciplina. La vittoria è andata alla Germania rivelatasi nettamente più forte. Bronzo alla Gran Bretagna.
A cura di Maurizio De Santis
192 CONDIVISIONI

Il quartetto femminile dell'Italia non ce l'ha fatta a conquistare la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre. Ai Mondiali di ciclismo di Roubaix, in Francia, il metallo più prezioso è andato alla Germania, che ha battuto le azzurre con un divario netto. Tutto come da pronostico al cospetto di un avversario che in pista scendeva con i "galloni" dell'oro olimpico e di quello europeo. Lo sviluppo della gara, la progressione dei tempi e del vantaggio ha di fatto chiuso la contesa in anticipo. Brausse, Brennauer, Kroeger, Suessemilch costituiscono la squadra da sogno che ha fatto filotto di titoli, dagli Europei fino ai Mondiali con la parentesi altrettanto "dorata" dei Giochi in Giappone.

A metà percorso era già chiaro che le italiane non avevano più opportunità di lanciare la rimonta, nemmeno sarebbe bastato aggrapparsi all'orgoglio per tenere testa a un avversario più quotato. Le tedesche avevano "più gamba", basta leggere il cronometro e i passaggi per averne idea: al primo chilometro erano avanti di o"011, a metà gara, nonostante l'equilibrio dettato dal tempo di 0″216, hanno iniziato ad alzare il ritmo come testimoniato dal +1″313 sulle azzurre al terzo chilometro. Impossibile colmare il gap. Il distacco al traguardo è chiaro: vince la Germania con 4'08″752 rispetto a 4'13″690 delle azzurre che hanno ceduto nel finale.

Martina Fidanza, Chiara Consonni, Elisa Balsamo e Martina Alzini si "accontentano" dell'argento che resta un grande risultato, il miglior risultato di sempre per i nostri colori nella disciplina. Ecco perché il ko contro le tedesche può essere comunque considerato un ottimo esito dopo l'exploit che era arrivato in semifinale con la Gran Bretagna. A completare il podio sono state proprio le inglesi: bronzo  con il tempo di 4'17″359 sul Canada quarto in 4'22″889.

192 CONDIVISIONI
Italia-Svizzera femminile dove vederla in TV sulla Rai: formazioni, orario e canale della partita
Italia-Svizzera femminile dove vederla in TV sulla Rai: formazioni, orario e canale della partita
Romania-Italia femminile 0-5, goleada azzurra: a segno Bonansea e Pirone, tripletta di Girelli
Romania-Italia femminile 0-5, goleada azzurra: a segno Bonansea e Pirone, tripletta di Girelli
Romania-Italia femminile dove vederla in TV sulla Rai: formazioni, orario e canale della partita
Romania-Italia femminile dove vederla in TV sulla Rai: formazioni, orario e canale della partita
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni